Buona la prima per la Passalacqua. LAMBRUSCHI: “UNA PARTITA CHE CI HA DATO BUONE INDICAZIONI”

Un inizio dei più incerti, poi la Passalacqua si ritrova, cresce nel corso della partita, e termina in scioltezza portando a casa i primi due punti della stagione contro una La Spezia che, alla lunga, nulla può contro lo strapotere delle Aquile di Lambruschi. Ragusa inizia con il piede giusto, mettendo a segno la prima vittoria nell’opening day di Lucca, all’esordio assoluto di Astou Ndour in una partita ufficiale, imponendosi con il punteggio finale di 69-54. “Dopo avere visto anche le altre squadre – commenta coach Gianni Lambruschi – per esempio Napoli e Venezia, era un inizio che da parte nostra mi aspettavo anche. L’importante era non innervosirsi, mettersi a giocare, e cis’ è stato. Si tratta di partite nelle quali alle squadre sfavorite nel pronostico la palla pesa di meno, alle squadre come la nostra pesa di più. Qualche volta c’è molto da perdere e poco da guadagnare.  Abbiamo fatto ance delle buone cose e ho cercato di fare giocare tutte dato che è giusto che ognuna di loro abbia il suo spazio. Era la nostra quarta partita in assoluto e soltanto la seconda ufficiale e ovviamente c’erano molte cose da verificare: diciamo che abbiamo fatto un bel passo in avanti, ancora più che a Schio che è stata una partita a sé, invece questa è stata una partita che ci ha dato più indicazioni sicuramente”. Nel corso dell’Opening day, inoltre, il presidente Gianstefano Passalacqua è stato insignito del premio come migliore dirigente dello scorso anno. Intanto, resteranno a Lucca per la pausa della nazionale Gorini, Consolini, Formica e Spreafico oltre a Vanloo che è stata selezionata nel roster delle migliori straniere. Il gruppo delle nazionali tornerà a Ragusa nella mattinata di mercoledì, per unirsi alle compagne dal giorno dopo.

 

 

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua spedizioni

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author