C Gold: la presentazione di Flying Balls Ozzano - Madel

Archiviata l’insolita pausa di campionato, per la Salus è giunto il momento di ritornare in campo. Dopo la sconfitta ottenuta a S. Marino, i ragazzi di Coach Giuliani affronteranno un’altra trasferta contro un avversario, sulla carta, ancora più ostico: i Flying Balls di Ozzano, da tanti ritenuti i primi pretendenti alla promozione, ad oggi, secondi in classifica soltanto dietro alla capolista Lugo. Insomma, quello che andrà in scena al PalaGira sabato sera (ore 20.30) sarà certamente il match-clou della 7° giornata di serie C Gold.

I pronostici sono tutti a favore della squadra di casa, che può contare sulla vena realizzativa di Capitan Gianasi e su due ali che, sia tecnicamente che fisicamente, hanno poco a che vedere con la categoria: l’ex Ferrara Agusto e Donato Cutolo, visto anche a Bologna in serie A2. Sempre dalla città estense proviene il lungo Martini, mentre Morara, l’anno scorso a Imola, garantisce duttilità e intensità. Il classe ‘94 Guazzaloca è il playmaker puro per antonomasia: fra gli esterni, occhio alla gioventù di talenti dal futuro assicurato, come Lalanne, Folli, Masré.

Nonostante la rimonta nel finale, all’andata la Madel cedette di sole due lunghezze alla squadra ozzanese, in quello che è stato, forse, il momento più difficile della stagione biancoblu. Qualche mese dopo, è cambiato tutto. E chissà, che sabato non ci sia l’occasione di scrivere un capitolo chiave della nostra stagione.

FORZA SALUS

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author