Serie C Silver Lazio, Semifinali Playoff: Vigna Pia ed Albano a valanga. Sorprese Nomen Angels e Lazio

Proseguono i Playoff della Serie C Silver Lazio, con Gara-1 del Secondo Turno; stesso discorso per i Playout, con Gara-1 dello Spareggio. Cominciamo dalla corsa alla Serie C Gold e dal Tabellone A. Il Vigna Pia di coach Fabbri parte col botto e schianta la Virtus Bk Pontinia di coach Morassi nel primo atto della serie. I padroni di casa, guidati da Ralli e Chiminello (23 e 18 rispettivamente a referto), volano via già nei primi 20′, chiusi sul +24 (49-25); il secondo tempo è in controllo, e il Vigna Pia porta a casa l’1-0 con un netto 84-58.

Nella stessa parte di tabellone arriva la prima sorpresa, ovvero il colpo esterno del Nomen Angels sul parquet del Carver Roma (73-76). I padroni di casa, dopo un buon inizio (24-17 al 10′), subiscono il ritorno della squadra di coach Belisario nel secondo quarto, con il Nomen che piazza un break di 12-25, per il +6 alla pausa lunga (36-42). il Carver reagisce al rientro sul parquet e, a 10′ dalla fine, è avanti (62-58). La partita vive su un emozionante punto a punto e, a 4″ dalla fine, il punteggio recita 73-73; l’ultima parola è degli ospiti, con D’Alessio che piazza la bomba sulla sirena per la vittoria del Nomen Angels.

Nel Tabellone B, comincia molto bene anche l’Albano Bk Club, a segno ai danni del Borgo Don Bosco con un convincente 72-53. Padroni di casa che mettono subito le cose in chiaro (23-15 al 10′), chiudendo il primo tempo avanti di 16 lunghezze (44-28); nel secondo tempo la musica non cambia e l’Albano la chiude con 10′ d’anticipo (61-40 a fine terzo quarto).

L’altra impresa è firmata dalla Lazio Pallacanestro di coach Picardi che, dopo aver eliminato le Stelle Marine al primo turno, riescono ad espugnare il campo della Virtus Velletri dopo un overtime (73-78). Ospiti che, trascinati da Rocchi (25), sembrano avere in mano la partita nel primo tempo, concluso sul +14 (30-44). Nella ripresa, però, ecco la reazione dei ragazzi di coach Libutti, sospinti dal trio composto da Puleo (20), Di Biase (19) e Borro (17); al 40′ siamo sul 67-67. Nel supplementare, la maggior freschezza e lucidità della Lazio fa la differenza, portando al 73-78 finale.

Passiamo al Playout, per il quale si è giocato il primo atto della serie di Spareggio tra Roma Eur e St.Charles Roma. Ad imporsi è stata la squadra di coach Calzoni, al termine di una sfida sempre condotta sin dalla palla a due, non senza qualche brivido nel finale. Come detto, il Roma Eur parte bene e, al 20′, guida di 11 lunghezze (34-23). Nel terzo quarto, il St.Charles di coach Abbate pare più convinto, e riduce il gap (45-39 al 30′). Nel quarto periodo, gli ospiti si avvicinano fino al -1 (53-52); un layup di Di Leo regala il +3 al Roma Eur (55-52) che quindi, nell’ultima azione, difende bene ed impedisce agli avversari di trovare il canestro dell’overtime.

SERIE C SILVER LAZIO, TABELLONE PLAYOFF 2019 SECONDO TURNO

Vigna Pia – Virtus Bk Pontinia 84-58 (1-0)
Carver Roma – Nomen Angels 73-76 (0-1)

Albano Bk Club – Borgo Don Bosco 72-53 (1-0)
Virtus Velletri – Lazio Pallacanestro 73-78 OT (0-1)

SERIE C SILVER LAZIO, TABELLONE PLAYOUT 2019 SPAREGGIO

Roma Eur – St.Charles Roma 55-52 (1-0)

Foto da: youtube.com.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info