C Silver Lombardia, Playout: il Manerbio batte il Cusano Milanino ed è salvo

Manerbio festeggia con un grande play out la meritata salvezza e, in 2 gare, batte il Cusano Milanino, ribaltando il fattore campo. Parte forte il Cusano, che vuole invertire il trend della prima gara quando, in casa, ha dovuto sempre rincorrere. Almenni colpisce da tre uscendo dai blocchi e giocando da ala, lasciando il compito della regia a Sita; per Manerbio, Corona e Sandri realizzano serviti sempre sotto canestro. Il primo quarto finisce 19 a 22. Si riprende e Manerbio alterna la difesa a uomo con una zon press che inceppa un pò i meccanismi degli ospiti. Dolzan lavora in regia, mentre Guzzoni colpisce sia da fuori che in penetrazione, subendo a metà gara il fallo che permette il sorpasso ai padroni di casa. Con la bomba di Sandri sulla sirena si va al riposo sul 46 a 41.

La ripresa comincia bene per i padroni di casa, che provano a scappare, arrivando anche sul +12. Gli ospiti non mollano e tornano sotto, fino alla parità del 72 a 72. Ma Dolzan, coadiuvato dai vari Pisacane, Permon che colpisce da 3, Guindani e Berthol, che danno minuti di qualità, Corona, Sandri e Guzzoni, i quali vicino al canestro giocano insieme un grande basket, riescono a rintuzzare la rimonta degli avversari. Si chiude nel tripudio del palazzetto di Manerbio, finalmente pieno. Un grande applauso allo staff di coach Marchetti, che è riuscito a gestire il Play out nel migliore dei modi. Arrivederci all’anno prossimo.

MANERBIO- CUSANO MILANINO 91-82
EUROPA MULTISERVICE MANERBIO: Dolzan 11, Matteo Mombelli, , Permon 18, Davide Mombelli , Corona 17, Guindani, Sandri 21, Nyonse 2, Guzzoni 19,Rotini ne, Zorza ne, Pisacane 3. All. Marchetti
CUSANO MILANINO: Riverso 3, Pompele 3, Almansi 28, Bienati 15, Ludovico De Castro 12, Muraca 11, Sita, Templier 1, Santoruvo 7, Leonardo De Castro 2. All.Meszeli.

Articolo e foto a cura di Enrico Miluzzi.

Commenta
(Visited 94 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info