Cagliari Dinamo Academy, la conferenza di coach Paolini

PAOLINI: “LA NOVIPIU’ HA LA MIGLIOR DIFESA DEL CAMPIONATO”

 

 

Il coach della Pasta Cellino, Riccardo Paolini, ha incontrato i giornalisti alla vigilia della partita tra la sua formazione e la capolista Novipiù Casale Monferrato: “L’ultima sconfitta della Novipiù non toglie nulla ai suoi molti meriti. La Junior è una società che guarda al futuro e che ha costruito negli anni il primo posto in classifica. I piemontesi hanno infatti un’intelaiatura formata da giocatori che sono a Casale da tempo, come Martinoni, Tomassini o Blizzard, in cui sono stati inseriti i giovani cresciuti nel vivaio e a cui sono stati aggiunti due stranieri di ottimo livello come Sanders e Marcius. Programmare con un gruppo per diverse stagioni ha prodotto i frutti sperati ed essere al comando del Girone Ovest è il premio per questo lavoro”.

 

Quali sono le caratteritiche dei suoi avversari?

 

Credo che la Novipiù abbia la miglior difesa del campionato, creata negli anni da coach Ramondino. I piemontesi alternano difesa a tutto campo e a metà campo, ma difendono realmente di squadra perchè si aiutano in cinque in tutte le situazioni e hanno degli accorgimenti che esaltano le loro caratteristiche individuali. E’ molto difficile penetrare perchè i centri hanno fisicità e braccia lunghe e non è semplice tirare da fuori perchè gli esterni sono aggressivi negli 1 c1. Direi che Tomassini da questo punto di vista è l’emblema di Casale.

 

Offensivamente invece cosa ci può dire della Novipiù?

 

Casale gioca molto bene di squadra anche in attacco. D’altra parte quando un gruppo è insieme da anni è più facile trovare la chimica perchè si conoscono le caratteristiche dei compagni.

 

Cosa dovrete fare per tentare un’impresa?

 

 

 

 

 

 

 

Una difesa come quella di Casale si attacca solamente giocando di squadra senza forzature individuali. E’ importante continuare sulla strada che abbiamo tracciato. Ormai tatticamente abbiamo seminato quasi tutto e dobbiamo lavorare quotidianamente per migliorare quello che abbiamo preparato.

 

E’ una sfida che può farvi fare un balzo anche in classifica.

 

Inizierò a guardare la classifica tra un po’ di tempo. Per ora penso che ogni partita sia molto importante perchè c’è grandissimo equilibrio e un successo ti regala quell’autostima, fiducia e tranquillità che ti permette di lavorare nel modo migliore per il futuro. Dobbiamo qundi affrontare ogni gara con la massima attenzione fisica, tecnica e mentale.

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author