A Cagliari per la doppietta sarda!

Non sarà facile ma ci proveranno le ragazze del Fassi Edelweiss Albino nel tentativo di compiere una storica doppietta in terra sarda nel giro di una settimana: ospiti del CUS Cagliari, capitan Lussana e compagne per poter dire la loro dovranno contenere la fisicità delle “universitarie”! Palla a due domani ore 16…

Non sarà facile ma ci proveranno le ragazze del Fassi Edelweiss Albino nel tentativo di compiere una storica doppietta in terra sarda nel giro di una settimana: ospiti del CUS Cagliari, capitan Lussana e compagne per poter dire la loro dovranno contenere la fisicità delle “universitarie”! Palla a due oggi ore 16…

 

Dopo aver agguantato su un campo scomodo come quello di Alghero la prima vittoria stagionale, il Fassi Albino tenta una mezza impresa giocando nuovamente in terra sarda stavolta ospite del CUS Cagliari per poter ambire ad una storica ed inusuale doppietta senza i favori del pronostico.

Nel campionato scorso le “universitarie” del capoluogo sardo subirono la retrocessione dalla Serie A1 con una squadra a forte trazione nostrana, gli acquisti estivi di Vanin e Dettori dalla neopromossa Broni, di Federica Alesiani da La Spezia e della coppia di lunghe Riccardi-Bungaité dalla Maddalena Vision Palermo hanno inoltre dato un forte impulso fisico al team allenato da coach Marcello Ibba.

Inutile quindi sottolineare che tutto passa dall’approccio difensivo delle biancorosse col nostro condottiero giuliano a trasmettere un pò di spirito da “mule” triestine al gruppo per tutta la settimana di lavoro in palestra: tanta aggressività e soprattutto battaglia dal primo all’ultimo minuto per chiudere il fortino seriano ad un team cui non piace molto il tiro dai 6.75 mt!

Le cagliaritane costruiranno il loro futuro in questo campionato proprio dalle prestazioni casalinghe in cui un pubblico caldo ed appassionato proverà a trascinarle per ottenere la miglior posizione di medio-alta classifica, dal canto nostro alla seconda trasferta “aerea” consecutiva le condizioni fisiche e morali della squadra sono date in forte crescita con la consueta fiducia di chi ha strappato un primo tassello importante nel percorso di crescita stagionale.

Ci aspettiamo un grande impatto dalla nostra “Big” Giulia Vincenzi, spinta dall’esperienza ed entusiasmo delle sue compagne di reparto, nonchè la conferma della bella prestazione e leadership offensiva di Lana Packovski: gestire le sorti delle Stelle Alpine non è mai facile ma questa banda di giovani rampanti ha voglia di continuare a stupire nonostante un comprensibile campionato di alti e bassi, la play classe 1994 da Zagreb ne è sicuramente il termometro!

Come tante realtà in un anno di transizione ed in generale abituate alle formazioni insulari, CUS Cagliari si affida principalmente al quintetto nella distribuzione del minutaggio ma attenzione a Bertucci e Canalis che sono le due giovani alternative come sesto uomo, pronte in ogni caso le nostre Simona Devicenzi ed Alessia Panseri a mettere la museruola alle bocche di fuoco locali!

La palla a due si alzerà come sette giorni fa alle ore 16.00, i nostri inviati ci aggiorneranno in tempo reale tramite la pagina Facebook del Fassi Albino cui potremmo condire qualche numero interessante sul sito LBF per le statistiche live del match! Anche se solo col pensiero, sempre vicini alle Fassi girls!

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author