Cambi lunghi in casa Green: arriva Darrin Williams. Il giocatore: "Non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura"

Avvicendamento di lunghi americani in casa Green Basket: in uscita Darreon Tolliver, passando da Bari arriva a Palermo il classe ’86 Darrin Williams.

Dopo 14 partite, a 14.1 punti di media, si separano le strade di Tolliver e del Green. Prima di voltare pagina, la società vuole comunque spendere qualche parola per l’esperienza intensa passata col ragazzo, alla prima esperienza in Europa: un ringraziamento da parte di ogni componente per la professionalità, l’attitudine al lavoro, l’impegno dimostrato dal giovane.

Detto questo, come detto, si apre un nuovo sodalizio a stelle e strisce: arriva Darrin Williams, giocatore con esperienza internazionale in diversi campionati e eccellente curriculum. Nativo di Detroit, Williams negli USA frequenta prima l’Osborn High School, poi la Loyola University, il più grande college gesuita del paese, che milita nel campionato NCAA; le prime esperienze fuori dagli States in Kosovo, Germania e Uruguay. Alla fine, l’arrivo in Italia: Darrin gioca in Puglia, due stagioni al Sunshine Basket Vieste (dove trova come compagno di squadra anche il cestista palermitano Dario Dragna) e in questa stagione all’Adria Bari. Con l’Adria per lui in questa stagione 19 partite all’esatta media di 19 punti a gara, con due massimi stagionali ai 30 contro Ruvo e Cerignola.

Già a disposizione di coach Verderosa, il pivot americano, 2.04 di altezza, ha dichiarato: «Quest’esperienza sarà molto importante per la mia carriera, ci sono tante persone che mi seguono da Detroit, Michigan, dove sono cresciuto, per cui vedermi qui a giocare in Italia è d’ispirazione. – ha detto – Ho visto qualche video prima di venire qui a Palermo, mi piace come gioca la squadra, l’intero collettivo è molto unito. Non vedo l’ora di incontrare il nuovo pubblico, i tifosi e d’indossare la maglia Green».

La società del Green Basket ringrazia la società Adria Basket e il presidente Bernardi per la grande disponibilità e collaborazione mostrata nell’operazione che ha portato Darrin Williams in maglia Green.

 

Fonte: Ufficio Stampa Green Basket

Commenta
(Visited 78 times, 1 visits today)

About The Author