Il Campetto Ancona a caccia del poker!

I ragazzi di “Fish” ospitano l’Aesis 98 per cercare la quarta vittoria consecutiva

Il Campetto Ancona vuole riprendere il 2017 come aveva finito il 2016, cioè con una vittoria. Dopo il terzo successo consecutivo, arrivato contro la Virtus Porto San Giorgio, le tigri bianconere sembrano essersi messe definitivamente alle spalle il periodo no in cui erano incappate e c’è voglia di continuare a vincere per risalire la china della classifica. Sabato si torna davanti al proprio pubblico questa volta contro l’Aesis 98, fanalino di coda del torneo con solo una vittoria all’attivo. La compagine di coach Andrea Riciputi, subentrato in corso d’opera, può contare sui punti del play Fabrizio Pasquinelli, 11.5 punti di media a partita, e dell’ala forte Roberto Mosca, 11.2 punti per lui, entrambi giocatori d’esperienza. A loro si aggiungo dei giovanissimi promettenti ed alcuni cestisti interessanti, come il play Andrea Traini, la guardia Jacopo Servadio e il centro Marco Toppi. ”Le ultime tre partite non erano affatto facili – rimarca Giacomo David – tuttavia siamo riusciti a conquistare sei punti sui sei diponibili. Contro Pedaso, che era tra le prime della classe, abbiamo giocato fin da subito con l’approccio giusto. Eravamo delusi ed arrabbiati perchè venivamo da una striscia negativa ed abbiamo messo in campo quella giusta rabbia perchè volevamo tornare alla vittoria. Quel successo è stato una bella iniezione di fiducia e ci ha permesso di affrontare gli altri match con uno spirito diverso. Così siamo riusciti a vincere a Pesaro e soprattutto a Porto San Giorgio, che ha una bella squadra, chiudendo nel migliore dei modi il 2016 e passando un buon Natale. Adesso lo scopo è quello di ripartire altrettanto bene nel 2017 per risalire la china. Infatti, attualmente, siamo in quinta posizione ma non ci deve bastare, anzi deve essere uno stimolo ulteriore per fare ancora meglio. Certo, rimane il rammarico per qualche partita persa che avremmo potuto vincere ma adesso bisogna guardare avanti. Sabato arriva l’Aesis 98, attualmente sono ultimi ma in questi casi è meglio non guardare la classifica perchè altrimenti si rischia di prendere la gara sottogamba. Sicuramente giocheranno senza particolari pressioni addosso e quindi cercheranno il “colpaccio” per poter tentare di risalire la classifica. Ci attende una sfida non semplice – conclude David – perchè l’Aesis 98 darà il tutto per tutto per portare a casa i due punti ma noi non ci vogliamo fermare.” Palla a due sabato 7 gennaio alle ore 21.00 presso il Palascherma di Ancona. Forza Campetto!

 

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa G.S. Il Campetto Basket Ancona

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author