Il Campetto Ancona a Falconara per continuare a vincere, in vista dei play-off. Ruini: " È sempre una gara particolare per me"

Il Campetto Ancona a caccia del tris. Dopo il doppio successo interno contro Bartoli Fossombrone e nel derby contro la Stamura, le tigri bianconere non vogliono fermarsi, per cercare di accedere ai play-off. I ragazzi di “Fish” sono motivati al massimo e cercano altri punti preziosi per la classifica, nella trasferta insidiosa di Falconara nel turno infrasettimanale, valevole per la 13° giornata di ritorno. Una sfida importante proprio in chiave play-off perchè i grilli bianconeri sono staccati di appena due lunghezze dal Campetto e cercheranno di ricucire lo strappo. È un match con alcuni ex, “Charro” che non sarà della partita ha militato in passato nel Falconara mentre nella passata stagione Luca Oprandi ha vestito la casacca delle tigri bianconere, mentre anche il ds Piersilverio Montanari ha ricoperto lo stesso ruolo per l’allora Sandretto Falconara.

La compagine di coach Andrea Reggiani può contare sui punti di alcuni giocatori interessanti come il centro ex Senigallia Nicola Catalani, della guardia Francesco Alessandroni, e soprattutto su Fabio Ruini che viaggia sui 20 punti di media a partita. Una sfida in famiglia perchè l’attuale top scorer del torneo si troverà nuovamente di fronte il fratello “Gaga” Ruini: all’andata fu Fabio ad avere la meglio, questa volta la speranza è che l’esito sia a favore delle tigri bianconere, per poter fare un passo decisivo verso il traguardo play-off. ”È una sfida importante per entrambe le formazioni che sono in lotta per lo stesso obiettivo, – ammette “Gaga” neo 43enne – forse non sarà un match spettacolare, vista la posta in palio, però quello che conta saranno i due punti. Infatti le squadre invischiate nella bagarre dei play-off stanno vincendo tutte, pertanto chi prevarrà riuscirà a fare un balzo avanti significativo. È sempre una gara particolare per me, visto che ritrovo mio fratello Fabio da avversario. Sicuramente è uno dei punti di forza della Robur Falconara e dovremo cercare di limitarlo, cosa che all’andata non ci è riuscita al meglio. Tuttavia, se riusciamo a giocare con la stessa intensità delle ultime partite, abbiamo buone chance di vittoria anche se speriamo di recuperare le energie necessarie, visto che non è mai facile giocare tutte queste gare ravvicinate. All’andata Fabio mi ha battuto ed è stata la prima volta in assoluto – conclude ridendo “Gaga” – spero questa volta di riuscire a pareggiare il conto…”. Palla a due giovedì 16 marzo alle ore 21.00 al Pala Liuti di Falconara Marittima. Dirigono l’incontro i signori Matteo Paglialunga di Fabriano (AN) e Francesco Giardini di Ancona.

 

 

Fonte: Ufficio Stampa G.S. Il Campetto Basket Ancona

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author