Il Campetto Ancona a Porto San Giorgio per confermarsi

Il Campetto Ancona a Porto San Giorgio per farsi un bel regalo di Natale. Le tigri bianconere dopo le due vittorie consecutive cercano la “tripla” vincente per chiudere il 2016 nel migliore dei modi e poter passare le festività natalizie in tutta tranquillità. Giovedì si va in scena a Porto San Giorgio nella prima di ritorno del campionato, in una sfida comunque non semplice. Infatti all’andata i ragazzi di “Fish” si imposero agevolmente per 74-62 ma alla compagine di coach Giampaolo Ambrico mancavano i due “colored” che si stanno rivelando importanti. Il primo, il play Nicholas McHenry, è arrivato da poco ma già sta viaggiando su medie interessanti, mentre Jasaun Kamren Belin è il top scorer di squadra con una media di 17 punti a partita. Sotto le plance agisce il “totem” Roberto Tortolini che a quasi 50 anni non è intenzionato a smettere e anzi continua a sfornare prestazioni di rilievo. Attenzione anche al play esperto Marco Tombolini, pure lui su ottime medie, e alla giovane guardia Mattia Sagripanti. Un roster interessante che finora ha raccolto 12 punti, due in meno rispetto al Campetto. ”Andiamo ad affrontare una squadra molto competitiva – rimarca Riccardo Principi – All’andata non ero in campo perchè fermato da un infortunio e sono felice di poter affrontare questa compagine, visto che mi trovo in buon momento di forma. Nel nostro primo incrocio stagionale riuscimmo a vincere abbastanza agevolmente, anche se nella Virtus mancavano i due americani che stanno dimostrando di essere importanti per il loro gioco. Noi abbiamo passato un momento non facile e adesso abbiamo acquistato qualche certezza in più, grazie alle ultime due vittorie. Allenandoci con il nuovo preparatore atletico lavoriamo bene e stiamo tornando ad una condizione fisica ottimale, visto che stavamo accusando un pò di stanchezza probabilmente dovuta alla preparazione estiva, mentre con il coach cerchiamo di colmare qualche lacuna tecnica. Con Pedaso è stata una lotta, mentre con il Loreto Pesaro abbiamo ottenuto una vittoria più agevole, pertanto giovedì è la prova del nove perchè ci troveremo di fronte una squadra con alcuni giocatori importanti, in grado di spostare gli equilibri, ma ce la metteremo tutta per passare un buon Natale”. Nell’ultima gara Riky ha messo a referto 21 punti, chiudendo come top scorer di serata. “Ma non sono sempre così forte – commenta ridendo la tigre bianconera – Scherzi a parte, come detto sono in un buon momento di forma e spero di continuare così. Siamo una squadra compatta e cerchiamo di compensarci trovando come punto di riferimento i giocatori che stanno meglio durante il match. Sabato abbiamo sfruttato nel migliore dei modi il mio momento positivo e quello di Redolf, – conclude Principi – comunque, al di della mia prestazione, quello che conta è il risultato della squadra.” Palla a due giovedì 22 dicembre alle ore 21.15 al PalaSavelli di Porto San Giorgio. Dirigono l’incontro i signori Abbassi Omar di Ascoli Piceno e Renga Mauro di Folignano (AP).

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Mirko Pellecchia Nato e cresciuto ad Avellino. Studente, amo la pallacanestro in ogni sua forma essendo essa metafora della vita.