Campetto Ancona, successo esterno per 57-72 contro la Virtus Porto San Giorgio e terza vittoria filata

Il Campetto Ancona mette la tripla pesante, con il successo esterno per 57-72 contro la Virtus Porto San Giorgio, e trova due punti sotto l’albero di Natale. Una vittoria preziosa, voluta, e meritata da parte dei ragazzi di “Fish” che hanno sfoderato una prestazione granitica in difesa, concedendo poco o nulla agli avversari, ma mostrando anche delle buone trame offensive. Terzo successo consecutivo che certifica come la squadra sia in netta ripresa, e quinta piazza in classifica generale con 16 punti all’attivo. Nonostante un avvio incerto, in cui le tigri bianconere sono state costrette a rincorrere, alla distanza il Campetto è cresciuto alla grande con un super terzo quarto, chiuso sul 5-20, che ha permesso di indirizzare definitivamente il match a proprio favore. Top scorer di serata di Redolf, con i suoi 23 punti. Adesso pausa natalizia, che servirà per recuperare energie e continuare a lavorare per affrontare un 2017 da vivere alla grande. “Una vittoria importante contro una squadra dotata di buone individualità – rimarca coach Alessandro Del Pesce – Siamo partiti bene, poi verso la fine del primo quarto abbiamo forzato troppe giocate in attacco e abbiamo concesso dei contropiedi importanti, che ci hanno portato ad essere sotto di otto punti. Al ritorno dagli spogliatoi siamo stati bravi a tornare subito in gara, con un break di 0-6 nel giro di un minuto. Poi con la difesa mista tra uomo e zona, e maggiore incisività nella manovra offensiva, siamo riusciti a scavare il solco vincente, con il 5-20 che ha indirizzato il match a nostro favore. Infatti nell’ultima frazione siamo riusciti a gestire il margine, incrementandolo ulteriormente. Passeremo un Natale tranquillo, anche se siamo consapevoli che ancora c’è da lavorare molto per migliorarsi e durante la pausa ci alleneremo per farci trovare pronti nel 2017.” Con il coach tracciamo anche un primo bilancio su questa prima parte di stagione. “Diciamo che abbiamo avuto un pò di alti e bassi, – commenta “Fish” – anche se ci può stare visto che siamo una squadra quasi completamente rinnovata rispetto allo scorso campionato. C’è un pò di rammarico per aver perso qualche punto per strada, specialmente all’inizio, visto che a quest’ora potevamo essere in una posizione di classifica ancora più favorevole. Infatti, nella seconda parte del calendario, abbiamo affrontanto in maniera ravvicinata tutte le prime della classe e pertanto non era facile riuscire a fare punti. Adesso abbiamo inanellato tre vittorie consecutive, importanti per il morale e la classifica, – conclude l’allenatore bianconero – speriamo di aver preso la strada giusta.”

VIRTUS PORTO SAN GIORGIO – CAMPETTO ANCONA 57-72 (23-16; 17-16; 5-20; 12-20)

VIRTUS: Di Sabatino ne, Riga ne, Belin 8, Tortolini 6, Sagripanti 2, Tombolini 15, McHenry 17, Belleggia 7, Alvear, Spaccapaniggia 2, Grossi ne All. Ambrico
CAMPETTO: Biasco ne, Strappato 3, Ruini 4, Bartolucci, Baldoni 13, David 10, Cuccoli ne, Di Felice ne, Redolf 23, Marconi 2, Ciarallo 13, Principi 4 All. Del Pesce
Arbitri: Abbassi Omar di Ascoli Piceno e Renga Mauro di Folignano (AP)

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author