Cantù, Culpepper e Chappell lamentano stipendi non pagati

Randy Culpepper prima e Jeremy Chappell poco dopo hanno denunciato via Twitter la Pallacanestro Cantù rea di non aver corrisposto ai giocatori parte degli stipendi della scorsa stagione.

Il primo a sollevare la polemica è stato proprio Culpepper che ha dichiarato: «Dai Cantù, ho letteralmente atteso tutta l’estate per ricevere il resto del mio stipendio. Avete firmato un nuovo coaching staff ed un intero roster. Come è possibile se siete in debito con me dell’anno passato? Non ha senso tutto questo».

A fargli eco, poco dopo, Jeremy Chappell con un eloquente: «Sarebbe bello essere pagati da Cantù».

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.