Cantù, Reggio e Roma calano il tris...al contrario!

Non si chiude certo bene la Regular Season per le nostre squadre in Eurocup, un tris di sconfitte di certo poco lusinghiero per affacciarsi alle Last 32.

Reggio Emilia, che di bello, a livello europeo, ha avuto ben poco, ne prende altri 20 a Bonn chiudendo la sua Eurocup con un ben poco lusinghiero 2-10 di record. Un tempo di resistenza, poi i tedeschi piazzano il break di 24-13 nel terzo periodo, +18 (80-62) e buonanotte, con un Amedeo Della Valle infuocato (30 punti con 7/10 nelle triple), ma che serve solo alle statistiche.

Maluccio anche Cantù e Roma che, però, avevano già in tasca la qualificazione al turno successivo e, assieme alla “retrocessa” Sassari, ci rappresenteranno alle Last 32.
Cantù tiene un tempo in quel di Ostende, prima di crollare sotto i colpi di John Prince (19 punti e 4 assist) e Dusan Djordjevic (10 punti e 5 assist), assoluti protagonisti del 48-30 della ripresa, che indirizza la sfida verso i belgi.
Poco da dire anche per Roma, che a Oldenburg va in gita e ne prende 14 contro un ispirato Adam Chubb (16 punti in 16 minuti con 8/8 al tiro) ed un ottimo Casper Ware (15 punti con 5 triple, più 5 assist).

E andiamo a conoscere anche le avversarie delle nostre squadre nelle Last 32.

GIRONE H

SASSARI, Gran Canaria (Spagna), Banvit (Turchia), Buducnost (Montenegro)

GIRONE I

ROMA, Cedevita (Croazia) o Limoges (Francia), Krasny Oktyabr (Russia), Saragozza (Spagna)

GIRONE J

CANTU’, Cedevita (Croazia) o Limoges (Francia), Khimki (Russia), Paok Salonicco (Grecia)

*l’ultima avversaria di Roma e Cantù si deciderà con la fine della Regular Season di Eurolega, visto che sia Cedevita che Limoges hanno, attualmente, lo stesso record.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author