Cantù, Udanoh: "Io capitano per la prima volta, ringrazio coach e compagni"

È Ike Joseph Udanoh il capitano della Pallacanestro Cantù per l’annata sportiva 2018-2019. Il centro statunitense – nato a Detroit il 2 agosto del 1989 – succede al suo connazionale Jeremy Chappell, scelto ad agosto dello scorso anno per ricoprire il ruolo di leader della prima squadra nella passata stagione.

Per Udanoh, lo scorso anno miglior rimbalzista in VTB League con la maglia del BK Astana, si tratta della prima nomina a capitano in carriera: «Non lo ero mai stato prima d’ora – racconta il nativo del Michigan, alla settima stagione nei professionisti dopo essere uscito dal college di Wayne State nel 2012 -, fare il capitano della mia squadra è sicuramente motivo di grande orgoglio per me, sono davvero onorato di essere stato scelto per ricoprire un ruolo così significativo, è uno dei riconoscimenti individuali più importanti della mia carriera. Ringrazio coach Evgeny Pashutin ed i miei compagni di squadra per la fiducia – ha concluso Udanoh -, lo apprezzo molto».

L’atleta afro americano, alla terza maglia in Italia dopo Ferrara e Mantova (entrambe le esperienze in Serie A2), debutterà in campo il prossimo 30 agosto per la prima amichevole della stagione. I biancoblù, in ritiro in Valchiavenna fino alla sera dell’uno settembre, scenderanno in campo al “PalaMaloggia” di Chiavenna contro la Nuova Pallacanestro Olginate, formazione iscritta al campionato di Serie B.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author