Cantù, ufficiale il biennale a Parrillo

La Pallacanestro Cantù ha firmato un nuovo accordo con l’esterno Salvatore Parrillo che sarà valido per le prossime due stagioni con un’ulteriore opzione sul campionato 2019/2020. “Sasa”, nato a Benevento il 2 dicembre del 1992, è stato una delle note più positive dell’ultimo campionato dei bianco- blu facendo registrare, in quella che di fatto è stata la sua prima vera “annata” completa in Serie A, 2,2 punti e 1,1 rimbalzi di media a match (cifre però salite a 3,9 punti, 2,5 rimbalzi e 1,3 assist di media con Carlo Recalcati in panchina). L’esterno si è inoltre rivelato determinante nelle vittorie con la Grissin Bon Reggio Emilia e la The Flexx Pistoia. “Nel corso di questa difficile stagione – commenta il Direttore Sportivo della Pallacanestro Cantù, Gianluca Berti – abbiamo apprezzato Salvatore non solo per le sue qualità di combattente e agonista sul campo, ma anche per la sua grande dedizione in allenamento e per la serietà dimostrata quotidianamente. Per questo riteniamo sia un elemento perfetto per rappresentare quello che deve essere lo spirito della nostra squadra nelle prossime annate e abbiamo quindi deciso di fare di Salvatore un tassello importante della nostra programmazione futura”. “Sono felicissimo e orgoglioso – commenta Salvatore Parrillo – che la società abbia deciso di darmi questa opportunità all’interno di un progetto pluriennale. Significa che è stato apprezzato il lavoro che ho fatto in questo campionato e questo è per me ovviamente uno sprone a continuare su questa strada cercando di aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi”.

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author