Cantù vince su Reggio Emilia (98-83), Johnson trascina i suoi con una prestazione memorabile

CANTU’ – REGGIO EMILIA98-83

Nel posticipo della 21° giornata arriva la vittoria dei bianco blu grazie ad una grandissima prestazione di Johnson con 28 punti. Per la Grissin Bon arriva un ‘altra sconfitta dopo quella casalinga contro la Dolomiti.

IL PRIMO TEMPO – La squadra ospite apre la gara con un parziale di 4-0 con De Nicolao e Cervi ma i lombardi non vogliono far scappare via gli avversari punendo in campo aperto la difesa distratta dei reggiani. I padroni di casa trovano il primo vantaggio della serata con Johnson dalla lunga distanza, in un primo quarto molto equilibrato in cui le due squadre si alternano il vantaggio. A 3’ dalla fine viene fischiato un fallo antisportivo a Cournooh che Della Valle sfrutta per impattare sul 17-17. Esattamente due minuti dopo arriva un altro fallo antisportivo che stavolta viene fischiato a Reggio Emilia, più precisamente a Reynolds. Il primo periodo si conclude con la bomba allo scadere di Parillo per il 27-24 che fa esplodere i tifosi canturini. La seconda frazione si apre con un 10-0 di Reggio che cerca la prima vera fuga della gara, costringendo coach Recacalti al timeout per fermare il break della squadra ospite. Gli uomini di Menetti non subiscono nessun calo mentale e riescono a tenere lontani gli avversari, ma Cournooh scuote i suoi con una tripla molto importante a livello mentale. I padroni di casa riescono a sfruttare il buon momento e tornano a meno quattro grazie al 2/2 di Johnson dalla lunetta per poi rimettere la testa avanti con Cournooh, ma si va all’intervallo sul 48-47 per gli ospiti con il comodo appoggio di Williams che sfrutta la palla persa di Acker.

IL SECONDO TEMPO – Nel terzo quarto la situazione non cambia, nessuna delle due squadre riesce ad allungare in modo decisivo, in cui le due squadre rispondono colpo sul colpo. Al 35’ è avanti la Grissin Bon con la bomba di Della Valle a cui rispondono Cournooh e Acker che costringono Menetti a ricorrere alla sospensione per riordinare le idee. Il buon momento dei brianzoli continua piazzando una serie di triple che fanno molto male ai reggiani, solcando la strada verso la vittoria con l’allungo sul +13. A 10’ dal termine Cantù è avanti sul +11 con l’ultimo canestro dell’ex Aradori che cerca di dare una scossa ai suoi compagni. Il quarto finale non si apre nei migliori modi per la squadra biancorossa che va sotto di quattordici lunghezze ma Reggio non molla e con due conclusione dai 6,75 cerca di riaprire i giochi, ma rientra Johnson che segna 5 punti in fila ridando un vantaggio importante ai suoi. Della Valle però non ci sta e segna un’altra bomba che vale il meno dieci. I lombardi però non si scompongono e vincono meritatamente in una gara che è cambiata a livello d’inerzia nel terzo quarto in cui gli uomini di Recalcati hanno aumentato l’energia. Il finale è 98-83 per la Mia Cantù che conquista l’ottava vittoria stagionale, mentre per Reggio arriva la decima sconfitta in regular season.

Parziali ( 26-24,47-48,73-62)

Tabellino : Mia Cantù : Johnson 28, Cournooh 22, Acker 11, Pilepic 9, Parrillo 7, Dowdell 7, Callahan 7, Quaglia 5, Calathes 2, Ballabio N.E, Darden N.E, Baparapè N.E,

Grissin Bon Reggio Emilia: Della Valle 21, Polonara 20, Aradori 9, Kaukenas 8, De Nicolao 6, Cervi 6, Needham 5, Reynolds 4, Williams 4,Strautins N.E

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Cantù

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author