Capo d'Orlando, stagione finita per Andrea Donda

Benfapp Capo d’Orlando comunica che l’atleta Andrea Donda è stato sottoposto, nella giornata di ieri, ad un intervento chirurgico per la scarificazione del tendine rotuleo, con rimodulamento della protuberanza ossea tibiale.

L’intervento, eseguito dal Dottor Alessandro Lelli presso la Casa di Cura Abano Terme, ad Abano Terme (PD), è perfettamente riuscito. «Intorno al mese di novembre Andrea – dichiara il Medico sociale della Benfapp Capo d’Orlando Francesco Petralito – ha iniziato ad accusare una tendinopatia, che non gli ha permesso di rendere al meglio nel corso diquesta stagioneDopo un tentativo di terapia conservativa, siamo arrivati alla conclusione che l’intervento chirurgico sarebbe stata la scelta migliore per lui. L’atleta dovrà stare a riposo per circa 20 giorni, per poi cominciare la riabilitazione. I tempi di recupero, secondo quando riporta il Dott. Lelli, che seguirà costantemente il ragazzo, sono stimati in 5 mesi.»

«Anzitutto – dichiara il Direttore Area Sport e Sviluppo Peppe Sindoni – ringraziamo Andrea per aver stretto i denti durante il periodo di assenza di Joseph Mobio. Abbiamo pensato che la soluzione migliore per un giocatore giovane come Andrea che, ricordiamolo, ha un contratto pluriennale con la nostra società, fosse quella di intervenire a gennaio, in modo tale da averlo pronto al 100% per l’inizio della prossima stagione.»

Fonte: Ufficio Stampa Benfapp Capo d’Orlando

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.