Carispezia terza al Torneo di Lavagna

La Carispezia chiude in terza posizione il torneo di Lavagna con un successo e la prima sconfitta stagionale. Nella prima semifinale le ragazze di Marco Corsolini pagano dazio con le padrone di casa genovesi (iscritte al campionato di B): poca concentrazione e continuità risultano fatali al collettivo spezzino che al suono della sirena finale sono sul -1 (75-76). Una sconfitta che fa male frutto di poca continuità che lascia amarezza in bocca pensando che nell’ultima frazione le spezzine hanno avuto anche una decina di punti di vantaggio. Nella finale 3-4 posto le bianconere hanno avuto di fronte il Pino Torinese, dopo un primo quarto con il turbo il tecnico spezzino decide di dare spazio alle giovani che tengono testa alle piemontesi con il match che non viene mai messo in discussione; al suono della sirena di fine gara le spezzine sono sul +33.

Un torneo che è servito da lezione per far capire che sottovalutare le partite è sempre fatale anche se sulla carta le avversarie sono di livello inferiore. Prossimo incontro amichevole mercoledì 23 settembre contro la Fixi Piramis Torino squadra iscritta al campionato di A1 femminile

Lavagna – Carispezia Cestistica Spezzina 76-75 (24-19,40-40 57-65)

Carispezia Cestistica : Aldrighetti 3, Corradino 2, Alesiani, Reke 29, Ardoino, Costa 6, Granzotto 7, Linguaglossa 14, Tosi 6, Caldaro 4, Reani 4. All.Corsolini

Carispezia Cestistica Spezzina – Pino Torinese 71-38 (23-8, 50-22, 66-28)

Carispezia Cestistica : Aldrighetti 4, Corradino 15, Alesiani 3, Reke 4, Ardoino 7, Costa 4, Granzotto 11, Linguaglossa 6, Tosi 2, Caldaro 2, Reani 13. All.Corsolini

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author