Carpedil Salerno Basket ’92 e PB63Lady Battipaglia: nasce una nuova sinergia

PB63Lady Battipaglia e Salerno Basket ’92 per le giovani. I due club sono lieti di annunciare la nascita di una sinergia in vista della stagione sportiva 2015-2016. Le prime due realtà della provincia di Salerno, così come dell’intero movimento femminile regionale, si stringono ufficialmente la mano dopo diversi anni nei quali la sana rivalità sul campo l’ha fatta da padrone. E così ora spazio alla collaborazione, quella che nasce con entusiasmo in vista del prossimo, difficile campionato di serie A2.

La PB63Lady, infatti, metterà a disposizione di Salerno, grazie al doppio tesseramento, una serie di giovani interessanti, già nell’orbita della massima serie e delle nazionali giovanili. “Duplice lo scopo della collaborazione – spiega Angela Somma, patron del Salerno Basket – In primis quello di rafforzare ulteriormente il bacino d’utenza cestistico del nostro territorio, che negli ultimi anni ha conosciuto ottimi risultati con l’approdo in A1 di Battipaglia e col mantenimento dell’A2 da parte nostra, pur con un roster dall’età media molto bassa. Da qui nasce il secondo obiettivo, quello di far crescere le giovani: avremo la possibilità di valorizzare alcune atlete di sicura prospettiva, nate dal 1996 al 1999, che potrebbero avere poco spazio in A1 con la PB63. A loro uniremo le giocatrici giovani già di nostra proprietà o che arriveranno da qui a qualche settimana, così da dar vita a un progetto valido, basato sulla linea verde e che porti ovviamente anche risultati”.

Sono in corso attente valutazioni, quindi, sull’asse Salerno-Battipaglia. Nei prossimi giorni le due società ratificheranno i nominativi delle giocatrici coinvolte nel progetto. Sulla stessa lunghezza d’onda di patron Somma anche il presidente del team battipagliese, Giancarlo Rossini: “Dopo tanti anni era giusto far si che le forze si unissero per il bene delle nostre giovani, questo di fatto è l’intento principale della sinergia nata quest’estate. Dopo aver fatto bene al movimento nazionale, ci auguriamo di far ancora meglio nel corso della prossima stagione. Chissà, magari gettando anche delle ulteriori basi per il futuro”.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author