Carpedil Salerno, finalmente si fa sul serio: c’è Viterbo per la prima di campionato

Tutto pronto per l’esordio in campionato della Carpedil Salerno, che sabato 10 ottobre alle 18:00 sarà di scena tra le mura amiche del PalaSilvestri per ospitare la Defensor Tuscia Ants Viterbo. Prima giornata del campionato di A2 femminile, tanta curiosità nel vedere all’opera il giovanissimo roster campano (ancor più rispetto all’età già verdissima della scorsa annata) allenato da coach Pietro Di Capua: obiettivo salvezza con valorizzazione delle tante baby ingaggiate in prestito dalla PB63 Battipaglia, che milita in A1, ma soprattutto quelle già presenti in organico dalla scorsa stagione, su cui la società di patron Somma punta tantissimo.

Questo gruppo lascia ben sperare, sono atlete giovanissime (la più ‘anziana’ è del 1996, ndr) ma tutte di grosso valore – afferma coach Di Capua – A seguito dell’accordo con la PB63 sono arrivate ragazze interessanti che, unendosi ad altre giocatrici di nostra proprietà che hanno già fatto attivamente la Serie A2 l’anno scorso, formano un roster tecnicamente molto valido. Ora vedremo il campo cosa dirà in termini di astuzia ed amalgama. Con tante giovani l’obiettivo è guadagnare la salvezza al prima possibile, magari col nono posto, anche se l’appetito potrebbe venir mangiando. Dobbiamo restare coi piedi per terra, mantenere la A2 sarà come vincere lo scudetto. Contro Viterbo sarà subito un banco di prova importante, uno scontro diretto, anche se siamo soltanto alla prima giornata: è una compagine che ogni anno riesce a salvarsi e dovremo mettere in campo il cento per cento”.

Di Capua dovrà fare a meno sicuramente di Trimboli per il match contro le laziali, che sarà arbitrato dai signori Biagio Napolitano di Napoli e Lucia Bernardo di Caserta. Si giocherà al PalaSilvestri, come detto: presso l’impianto di Matierno ingresso gratuito per il pubblico, come di consueto.

GIOVANILI. Il Salerno Basket ’92 è lieto di annunciare l’accordo di partnership con la concessionaria Wolkswagen Autodue Srl per la stagione sportiva 2015/16, che sarà main sponsor del settore giovanile del sodalizio campano, comprendente le squadre Under 16, Under 18 e Under 20. “Siamo felici di poter contare sul supporto di un’importante azienda del territorio che ha deciso di legare il proprio marchio ad un club che punta tantissimo sulle giovani leve, come dimostra l’età media della prima squadra nelle ultime due stagioni. Siamo certi che anche grazie ad Autodue, il settore giovanile della nostra società potrà crescere ancora di più ed ottenere risultati importanti”, le parole del presidente del Salerno Basket ’92, Angela Somma.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author