Carpedil Salerno, si riparte. “C’è entusiasmo, vogliamo far bene”

Carpedil Salerno, si parte con le giovanili: “C’è entusiasmo, vogliamo far bene”

Under 17 di scena venerdì a Caserta, Under 19 ospiterà Dike Napoli lunedì

Dopo una intensa fase di preparazione agli ordini della responsabile del settore giovanile e coach, Sara Braida, è arrivato il momento dello start anche per le baby della Carpedil Salerno Basket ’92. Il sodalizio caro a patron Angela Somma inizierà la propria attività giovanile ufficiale venerdì alle 18:15 all’ITC Terra di Lavoro di Caserta, in occasione della prima giornata di campionato della formazione Under 17 in casa della Gym Caserta. Nel girone anche Dike Napoli, Convergenze Capaccio, Casalnuovo ’75, Pozzuoli, GS Meomartini, Partenope, Ischia, PGS Don Bosco Napoli, Nuova Pall. Avellino e Minibasket Battipaglia. La squadra è composta da Laura Casaburi, Chiara Tenuta, Martina Caputo, Gaia Bisogno, Roberta Vischi, Francesca Lambiase, Alessia De Mitri, Samuela Magro, Giorgia Assentato e s’avvale della soddisfacente collaborazione instaurata a inizio stagione con la Eurotraffic Ruggi Basket Salerno, che ha portato alcune giovani Under 15 a disputare il campionato di categoria con il team di coach Pignata.

Ha riposato alla prima giornata l’Under 19, che scenderà in campo lunedì 27 ottobre (ore 19) tra le mura amiche del PalaSilvestri contro la Dike Napoli. Subito un impegno importante all’esordio per le granatine, contro la formazione partenopea la cui prima squadra milita in A1. Questo l’elenco dell’Under 19: Assentato Giorgia, Manfra Antonia, Viale Marta, De Sanctis Alessia, Pierro Nunzia, Costabile Sara, Carcaterra Stefania, Maggiore Roberta, De Mitri Alessia, Dentamaro Roberta, D’Avanzo Andreana. Nel girone anche Nab Marigliano, Givova Ladies Scafati, MCS Hydraulics Ariano Irpino, Minibasket Battipaglia, Centro Diana, Virtus Melito e Vomero Young

“L’obiettivo è crescere, migliorandosi giorno dopo giorno, ma non disdegnando l’ottenimento anche di risultati importanti – dice Sara Braida – Ad esempio nell’Under 19, nonostante la giovanissima età, c’è già anche tanta esperienza, visto che il roster è composto per maggioranza da giocatrici che hanno quotidianamente la possibilità di allenarsi e giocare anche con la prima squadra in A2. C’è tanto entusiasmo, vogliamo fare bene”. Novità anche sul fronte dirigenziale: Fabrizio Genghi, addetto alle statistiche della prima squadra, sarà anche dirigente del settore giovanile a tempo pieno.

Responsabile Comunicazione

Alfonso Maria Avagliano

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author