Carugate, arriva Beatrice Olajide

Carugate piazza il colpaccio e firma uno dei prospetti più interessanti della stagione appena conclusa: Beatrice Omotayo Olajide, 22 anni, 180cm, ala, di origine nigeriana nata e residente a Parma, cresciuta cestisticamente nella Lavezzini. Numeri importanti per lei l’ultima stagione a Vicenza, 13.4 punti di media partita, con il 41% da due e il 26% da tre, 8.3 rimbalzi e una valutazione di 14 a partita, insomma, numeri da top player. Atleta dal fisico scolpito, dalla mentalità giusta, ha avuto alcune richieste anche da A1 ma ha preferito giocarsi le sue chance a Carugate, che le può garantire minutaggio e esperienza solida per il suo futuro.

Così dice di lei coach Cesari: “Ho cercato fortemente di arrivare a firmare Olajide nella prospettiva di un ringiovanimento della squadra. Penso che lei ci darà quella fisicità e pericolosità in attacco che avevamo bisogno e in difesa sarà compito mio e dello staff di integrarla al meglio nei nostri sistemi difensivi. Lei può giocare da forward o power forward e quindi sarà utile la dove vorrò alzare di cm il quintetto in campo. E’ un 98 che ha ampi margini di miglioramento. Benvenuta Beatrice!“

Ecco invece cosa dice telefonicamente la stessa Beatrice: “Sono contenta di potermi unire ad una squadra come Carugate che la scorsa stagione ha dimostrato di poter dare molto, spero che anche con il mio contributo, si posano ottenere buoni risultati ed avere tante soddisfazioni . Non vedo l’ora di poter iniziare ad allenarmi con la squadra, nel frattempo sono già in contatto con Coach Cesari, che fra l’altro, abita anche abbastanza vicino a casa mia, e già stiamo lavorando (a distanza) per tenere tono muscolare e una forma fisica accettabile. “

Beatrice, ha anche dei trascorsi con la Nazionale, con alcune convocazioni nel gruppo Under 16 di qualche anno fa. Arriva da una annata abbastanza sfortunata a Vicenza, prima è stata a Umbertide, Forlì e La Spezia. Ha una sorella di 2 anni più giovane anche lei cestista, a La Spezia sempre in A2: aspettiamoci diversi look da Bea, le piace spesso cambiare colore e taglio ai capelli, sorprenderà dunque anche fuori dal campo.

FONTE: Ufficio Stampa Carugate

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.