In casa Dinamo arriva David Lighty

 

La guardia-ala statunitense farà il suo esordio in biancoblu a disposizione di coach Pasquini domenica a Pesaro

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare l’arrivo in biancoblu di David Lighty. Elemento di notevole fisicità e di eccellente attitudine difensiva, nato a Cleveland il 27 maggio 1988, la guardia-ala statunitense, 195 centimetri per 98 chilogrammi, approda a Sassari a rinforzo del gruppo dei giganti e  sarà in maglia Dinamo a disposizione di coach Pasquini già domenica nella gara contro la Vuelle Pesaro.

In questa prima parte di stagione, disputata  in forze all’Aquila Basket Trento, ha giocato 15 partite con un impiego medio di 30.5 minuti, totalizzando una media di 13.1 punti, il 54.5% da due, 2.4 rimbalzi, 2.4 assist. Il suo high stagionale è stato contro la Openjobmetis Varese, gara in cui  è andato a referto con 34 punti, 5 rimbalzi, 4/5 da tre e 36 di valutazione nei suoi 35 minuti di impiego.

“Ho scelto di firmare a Sassari perché mi piace il percorso che sta facendo quest’anno e il suo progetto –  afferma  il nuovo giocatore biancoblu, che vestirà la maglia  numero 35 – voglio dare anch’io il mio contributo ai grandi progressi della squadra e aiutarla a vincere il più possibile. Credo che per me questa sia anche  una buona opportunità, per giocare la Basketball Champions League e proseguire in campionato con una squadra che si trova in una buona situazione in ottica playoff”.

La carriera.  Dopo aver frequentato l’high school a Villa Angela-St.Joseph viene reclutato dall’università più prestigiosa dello Stato, Ohio State. Nelle cinque stagioni in maglia Buckeyes vince per tre volte la Big Ten Conferecence, arrivando nell’anno da freshman a disputare al fianco della futura star NBA Mike Conley la finale per il titolo NCAA, poi persa contro Florida.

Il talento di Lighty esplode nell’anno da junior a Ohio State, quando si mette in evidenza con 12,6 punti, 4.5 rimbalzi, 3.0 assist e 1,6 recuperi, affermando la sua maturità da swingman completo e con performance difensive che che nell’anno da senior gli faranno guadagnare la nomina nel primo quintetto difensivo della Big Ten.

Nel 2011 inizia la sua carriera professionistica in Italia, giocando la prima parte della stagione a Cantù, con cui ha disputato anche l’ Eurolega, per poi passare a Cremona. La stagione successiva si trasferisce a Nanterre, con cui conquista uno storico titolo francese e il titolo di MVP delle finali con 12,5 punti, 4,1 rimbalzi e 2,8 assist di media.Nell’estate seguente la chiamata al camp degli Atlanta Hawks non si concretizza in una conferma per la stagione e David Lighty fa ritorno a Nanterre con cui gioca Eurolega ed Eurocup e conquista la Coppa di Francia.

Nella stagione 2015-2016 passa all’Asvel Villeurbanne di Tony Parker, team con cui conquista il titolo di campioni di Francia in una stagione che lo ha visto emergere con 8,5 punti, 2,3 rimbalzi e 2,3 assist impreziosita dalla straordinaria performance da 11 punti, 4 rimbalzi e 5 recuperi in  gara5 di finale, match vinto Strasburgo per 80-77.

E’ sposato con la giocatrice WNBA Tayler Hill

 

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna

 

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author