Casa Euro Taranto chiude l’anno col botto

CASA EURO TARANTO-LIONS BISCEGLIE 76-67

Casa Euro Basket Taranto: Osmatescu 4, Circosta 15, Malfatti 14, Orlando 7, Potì 8, Conte 2, Fortunato, Stola, Maggio 23, Tinto 3. All: Putignano.

Ambrosia Lions Bisceglie: Cercolani 6, Torresi 19, Gambarota 2, Drigo 8, Cecchetti 17, Zanotti 10, Chiriatti 5, Falcone ne, Ricchiuti ne, Carnicella ne. All: Fantozzi

Parziali: 16-17, 35-35, 54-48

Arbitri: Marco Leggiero di Lecce ed Elena Colazzo di Milano.

Note, usciti per falli: Cercolani, Zanotti (B); Espulso: Circosta (T); Spettatori: 600 circa

Bollicine di fine anno dolci per Casa Euro Basket Taranto che vince e convince nella gara contro Bisceglie, secondo successo nelle ultime tre partite che testimoniano il cambio di registro dopo il terribile filotto negativo delle sei sconfitte consecutive. Autentico trascinato Maggio con 23 punti che sfiora la doppia doppia, 8 assist, ma di sostanza le prestazioni di Circosta e Malfatti entrambi in doppia cifra.

Coach Putignano parte con in quintetto Circosta, Orlando, Potì, Tinto e Maggio mentre Fantozzi risponde con Torresi, Chiriatti, Drigo, Cecchetti e Gambarota.

Avvio complicato per il Cus Jonico che non trova il canestro ma solo ferri, Bisceglie ne approfitta e con la tripla di Chiriatti vola 9-2 al 3’ ma Taranto c’è, il primo a sbloccarsi è Maggio ed è lui che trascina la squadra alla rimonta immediata, prima sul 9-10 e poi con la tripla di Potì al sorpasso a metà quarto. Sulle ali dell’entusiasmo e sull’accoppiata Maggio-Circosta, Casa Euro prova la fuga, sul 16-10 (break di 14-1) ma il finale di quarto è di Bisceglie che con la tripla di Torresi va al controsorpasso 16-17.

Torresi ha la mano calda e segna ancora da tre per i Lions che vanno a +4, a tenere il Cus in scia ci pensa Circosta per il 24-27 al 15’ ma il canestro di Cercolani fissa il massimo vantaggio ospite a +6 e costringe Putignano al time out per schiarire le idee ai suoi che hanno Orlando e Osmatescu a quota 2 e 3 falli. Ancora una volta Casa Euro reagisce con carattere e trova in Maggio e Potì le triple per riportarsi in pareggio sul 32-32, prima dell’intervallo un’altra tripla del play campano pareggia a 35 il canestro di Zanotti per il 35-35 con cui si va al riposo.

Nella ripresa il primo canestro è ancora di Maggio impattato da Cecchetti. Nel mezzo però Taranto perde momentaneamente capitan Potì che si fa male alla caviglia: per un attimo gli spettri dello scorso anno si rivedono al PalaMazzola ma niente di rotto, solo un viaggio in panchina. Entra al suo posto Malfatti che ha un grande impatto sulla partita, con lui in campo Taranto vola al massimo vantaggio, 43-37 ma Bisceglie non è mai doma, Cecchetti la riporta sotto. Rientra tirato a lucido, più o meno, Potì ma è Circosta che suona la carica, insieme a un sempre ispirato Malfatti e Taranto anche grazie ad un canestro di Osmatescu resta davanti alle soglie dell’ultimo quarto, 54-48.

Inizio del quarto decisivo “on fire” per il Cus Jonico che si presente con Conte in quintetto ed è il giovane tarantino a rubare palla e segnare l’allungo a +10 completato dall’azione in fotocopia di Maggio che costringe coach Fantozzi al time out immediato. Bisceglie resta aggrappata alla partita con l’azione da tre punti di Torresi anche perché la mano di Maggio ispira il sottomano di Tinto e subito dopo arriva anche la tripla di Orlando con ennesimo assist di Maggio per il 63-51 a 6’ dalla fine. Gli animi si surriscaldano in una partita sempre tirata e giocata sui nervi, non perde la testa Maggio che “rinnova” il +12 ma quando Cecchetti infila due canestri in sottomano di fila coach Putignano chiama time out sul 67-59 a 3’ dalla fine. I Lions provano a mandare in lunetta i cussini ma Malfatti, Maggio e Circosta non sbagliano mai dalla lunetta e tengono a distanza di sicurezza gli ospiti. Finale concitato che tra espulsioni (Circosta) e antisportivi (Zanotti) non cambia la sostanza di una vittoria, 76-67, meritata ampiamente dai rossoblu che ora danno appuntamento al nuovo anno con due trasferte di fila: Falconara per l’ultima di andata il 3 gennaio e Ortona per la prima di ritorno nel giorno della Befano. Nel frattempo, auguri a tutti!

CASA EURO TA-BISCEGLIE SU STUDIO 100TV – La differita della partita Casa Euro Basket Taranto-Ambrosia Bisceglie, 14° giornata del campionato di Serie B 2015/2016 di pallacanestro sarà trasmessa da Studio 100 Tv, media partner del Cus Jonico Taranto, martedì pomeriggio subito dopo la fine del tg sportivo 100 Sport, a partire dalle 15.10 circa.

La storica emittente tarantina, da sempre vicina alle sorti del calcio rossoblu, ed in passato al fianco del Cras Basket Taranto nelle sue storiche imprese tricolori, darà la possibilità a tutti i tifosi, appassionati e non, di seguire la stagione della squadra di coach Putignano con la differita delle partite di campionato affidata alla telecronaca di Umberto Pavone e il commento tecnico di Francesco Friuli.

Studio 100 Tv è visibile sul canale 15 e 187 del digitale terrestre e in streaming live sul web al sito www.studio100.it, su iPad, iPhone e Android. Non mancate!

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author