Casa Euro Taranto di nuovo in campo a Monteroni

Nemmeno il tempo di gustarsi il successo di domenica contro Valmontone che il campionato di Serie B, girone D, chiama Casa Euro Basket Taranto agli straordinari domani, mercoledì 17 febbraio, nel turno infrasettimanale valido per la 22° giornata. Il Cus Jonico sarà di scena a Monteroni contro l’MD Quarta Caffè di coach Manfreda.

All’ennesimo appuntamento con la sospirata svolta in trasferta Casa Euro Taranto ci arriva rinfrancata dal successo su Valmontone che ha permesso ai rossoblu di coach Putignano di staccare Martina e Mola nelle ultime due posizioni di classifica, agganciare proprio la formazione romano con uno sguardo alla zona salvezza non poi così distante. “Da qui in poi sono tutti scontri diretti, si vince anche giocando senza concedere troppo all’estetica come abbiamo fatto con Martina e Valmontone” sono le parole di capitan Stefano Potì tornato “grande” domenica scorsa e soprattutto decisivo con i suoi 22 punti nella vittoria sull’Air Fire. “Contro Valmontone siamo stati bravi a gestire il loro ritorno, senza perdere la calma quando siamo andati a -7 – analizza il giocatore cussino – Poi negli ultimi possessi Circosta ha avuto il merito di prendersi lo sfondo e poi segnare la tripla che ci ha fatto vincere. Dobbiamo guardare avanti e continuare su questa strada. Serve un po’ di continuità”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il presidente Sergio Cosenza: “Contro Valmontone la squadra e l’allenatore sono stati bravissimi a gestire gli ultimi possessi che ci hanno fatto vincere la partita. Ora dobbiamo continuare così. Andiamo a Monteroni fiduciosi, speriamo di sfatare questo maledetto tabù delle gare fuori casa”.

Monteroni è reduce dal sonoro ko di Montegranaro, ampiamente preventivato contro la capolista, giunto dopo due vittorie consecutive che hanno messo in “tranquillità” la classifica salentina anzi con ambizioni di playoff. Stagione piena di alti e bassi per Mocavero e compagni partiti alla grande con 5 vittorie nelle prime 7 giornate e poi vittime di qualche infortunio di troppo che ne ha pregiudicato risultati e classifica (7 ko di fila a fine 2015) tanto da richiedere un intervento sul mercato con l’innesto di Simone Serio tra i lunghi. Facile individuare i punti di forza di coach Manfreda: Manuele Mocavero, capace di oltre 20 punti di media a partita, poi Yancarlos Rodriguez, play-guardia completo e Alessandro Potì, ala, sempre in doppia cifra. Un roster reso completo da gente come Federico Ingrosso, Gianmarco Ianuale, Alessandro Paiano ed Angelo Prete e come detto l’ultimo arrivato, Simone Serio.

Palla a due alle ore 20 di domani, mercoledì 17 febbraio, al PalaVelodromo Ulivi strada provinciale 119 Monteroni (Lecce), arbitri del match Pierluigi Marzo di Lecce e Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA).

 

Luca Fusco

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author