Casa Euro Taranto, è una maledizione!

BCC VASTO BASKET – CASA EURO TARANTO 72-70

BCC Generazione Vincente Vasto Basket: Grassi 6, Dipierro 13, Tracchi 17, D Tizio 13, Ierbs ne, Jovancic 9, Casettari 10, Pace ne, Cordici 4, Cicchini ne. Coach: Luise
Casa Euro Taranto:
Osmatescu 4, Circosta 17, Malfatti 6, Orlando 8, Potì 9, Conte ne, Tinto 8, Stola ne, Della Torre 3, Maggio 15. Coach: Putignano.

Parziali: 10-14; 21-24, 45-48

Arbitri: Nicola Tammaro di Giffoni (SA) e Adriano Fiore di Scafati (SA).

Note, usciti per falli: Orlando (4°q – T);

Una partita condotta in testa per oltre 35’ e poi l’ultima tripla della disperazione sputata dal ferro. È un po’ la fotografia di questa stagione, per ora disgraziata, di Casa Euro Basket Taranto che torna da Vasto ancora con zero punti in tasca e un’altra sconfitta in trasferta da annotare. Ma mai come questa volta il Cus Jonico è andato vicino al successo trascinato dai 17 punti di Circosta e dai 15 di Maggio, nel giorno dell’esordio di Della Torre, contro una BCC Vasto che vince la terza partita di fila grazie ai canestri decisivi di Tracchi, Di Tizio e Di Pierro che nel finale dell’ultimo quarto hanno ribaltato la partita che Taranto aveva condotto per tutto il tempo.

Coach Putignano parte con Orlando, Maggio, Potì, Malfatti e Circosta. Coach Luise risponde con Jovancic, Casettari, Di Tizio, Tracchi e Dipierro.

Fasi di studio, mani freddine. Ci vogliono due minuti prima di bucare la retina. Ci pensa Tracchi, a ruota la tripla di Circosta. Entra Tinto nel Cus Jonico e con lui si va a +5 complici anche i liberi di Maggio a metà primo quarto (2-7). Entra in partita anche Di Pierro, suoi i 4 punti di fila del -1 Vasto. Coach Putignano continua le rotazioni, tocca anche a Osmatescu, buono anche il suo impatto che porta al canestro che unita alla tripla di Maggio “segnano” il piccolo allungo del 14-10 con cui Taranto chiude avanti il primo quarto.

Parte il secondo quarto e comincia l’avventura in maglia rossoblu del neo arrivato Della Torre, subito due rimbalzi da cui parte l’azione del canestro del +5 di Orlando. La BCC resta in partita con la tripla di Grassi e impatta con Cordici sul 18-18 a metà frazione. Si segna col contagocce, Orlando colpisce ancora, con lui Malfatti: suoi i due canestri che portano Taranto avanti all’intervallo 24-21.

Il terzo quarto si apre con le triple di Jovancic e Maggio, poi ancora il Cus ad allungare con un altro canestro di Tinto e un’altra tripla stavolta di Circosta ma è solo +5 perché Casettari nel frattempo non sta a guardare, ne segna 4 ed il libero di Tracchi fa 34-34 al 25’. Le due squadre rispondono colpo su colpo: Maggio-Circosta per il break cussino, Grassi-Di Tizio per il controbreak del 38-38, Potì-Casettari per il 40-40 al 28’. Ancora i giovani del Cus, Tinto e Osmatescu per il +4 che diventa +5 col primo canestro rossoblu, una tripla, di Della Torre prima che Di Pierro segni il 45-48 con cui si chiude il terzo quarto.

In avvio di ultimo quarto due canestri in fila di Jovancic riportano in parità il punteggio a quota 49. Potì riporta avanti Casa Euro con un’azione da 4 punti: tripla, fallo e libero aggiuntivo. Il ping pong continua, Di Tizio e Casettari riportano sempre in scia Vasto anche dopo la tripla di Maggio per il 55-56 a 5’ dalla fine. Orlando segna, Di Pierro risponde ma con gli interessi, il suo secondo tiro a segno vale il sorpasso, 59-58, il primo della partita per i padroni di casa a 3’ dalla fine. Nonostante il time out di Putignano, Taranto accusa il colpo, Casettari e Tracchi segnano addirittura il +6 di Vasto a 90 secondi dalla fine. Ma Circosta non ci sta, segna due triple in fila, in mezzo un fallo subito e un libero supplementare a segno per il -1 all’inizio dell’ultimo minuto di gioco ancora pieno di emozioni. Tracchi non sbaglia dalla lunetta dopo un antisportivo fischiato a Orlando, Di Tizio segna sul possesso successivo il +5 Vasto; ancora Potì trova la tripla del -2 che diventa -1 dopo il canestro di Malfatti a 28” dalla sirena ancora su assist di un indiavolato Circosta. Della Torre fa fallo su Tracchi che fa ancora 1/2 ai liberi consegnando a Taranto la palla del possibile pareggio o addirittura sorpasso, è quello che pensa Circosta ma la sua tripla a fil di sirena viene sputata dal ferro per una maledizione che sembra non finire mai, anche nel 2016. BCC Vasto batte Casa Euro Taranto 72-70.

E all’orizzonte c’è il derby di domenica col Martina, al PalaMazzola.

VASTO-CASA EURO TARANTO SU STUDIO 100TV – La differita della partita BCC Vasto-Casa Euro Basket Taranto, 18° giornata del campionato di Serie B 2015/2016 di pallacanestro sarà trasmessa da Studio 100 Tv, media partner del Cus Jonico Taranto, martedì pomeriggio subito dopo la fine del tg sportivo 100 Sport, a partire dalle 15.10 circa.

La storica emittente tarantina, da sempre vicina alle sorti del calcio rossoblu, ed in passato al fianco del Cras Basket Taranto nelle sue storiche imprese tricolori, darà la possibilità a tutti i tifosi, appassionati e non, di seguire la stagione della squadra di coach Putignano con la differita delle partite di campionato affidata alla telecronaca di Umberto Pavone.

Studio 100 Tv è visibile sul canale 15 e 187 del digitale terrestre e in streaming live sul web al sito www.studio100.it, su iPad, iPhone e Android. Non mancate!

 

 

Luca Fusco

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author