Casa Euro Taranto, massima concentrazione verso Pescara

Ripresa degli allenamenti per Casa Euro Basket Taranto che si prepara alla seconda trasferta consecutiva, ancora in Abruzzo, stavolta a Pescara dove domenica prossima i rossoblu incontreranno l’Amatori, dell’ex Alessandro Tabbi, galvanizzata dal successo a Monteroni che l’ha proiettata al 5° in classifica del girone D di Serie B.

Momento delicato per il Cus Jonico di coach Putignano che sabato a Giulianova è incappato nella terza sconfitta consecutiva dopo Valmontone, fuori, e Monteroni in casa. Tutte partite giocate punto a punto ma in cui la squadra è sembrata “perdersi” nei momenti decisivi. La concentrazione resta massima, in ogni allenamento, ma si può e si deve fare di più il messaggio che arriva dalla società che per bocca del dirigente responsabile Roberto Conversano si è limitata a dire: “La situazione di classifica è molto grave e si deve rimediare in tempi brevissimi”.

Intanto continua l’apprendistato della Pu.Ma. Trading Taranto nel suo primo campionato nazionale di under 20 d’eccellenza: finisce 82-76 la sfida sul parquet della Tiber Roma dove i rossoblu hanno rischiato il colpaccio. Primi due quarti sempre in vantaggio per i ragazzi cussini che chiudono con i parziali di 16-17 e 34-36. Nella ripresa la Tiber parte bene e dalla distanza punisce gli avversari chiudendo il terzo quarto sul 61-54. Nell’ultimo quarto i romani raggiungono il massimo vantaggio sul +11 ma i ragazzi del Cus senza mai mollare rientrano in partita ricucendo lo strappo sino al 73-71. Negli ultimi minuti il sorpasso non riesce e la partita finisce sull’82-76.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author