Casa Euro Taranto: non va! Pescara passa al PalaMazzola, partita già chiusa all’intervallo

CASA EURO TARANTO – AMATORI PESCARA 56-72

Casa Euro Taranto: Osmatescu 2, Circosta 15, Malfatti 7, Orlando 4, Potì 11, Conte 5, Tinto 8, Stola 8, Della Torre, Bastoni 2. All: Putignano.

Amatori Pallacanestro Pescara: Pepe 10, Rajola 12, De Vincenzo, Di Fonzo 3, Di Donato 15, Bini 2, Capitanelli 4, Polonara 14, Mar.Timperi 12, Mat.Timperi. All: Salvemini.

Parziali: 14-28, 22-47, 40-70

Arbitri: Lanfranco Rubera e Davide Mauro Barbieri di Roma.

Note, usciti per falli: Orlando (3°q, T), Malfatti (4°q, T); Spettatori: 500

 

Dopo due vittorie consecutive si interrompe la mini striscia positiva casalinga di Casa Euro Basket Taranto battuta nell’anticipo della 24° giornata del campionato di Serie B Citroen girone D dall’Amatori Pescara che passa abbastanza facilmente 72-56 al PalaMazzola. Partita mai davvero in discussione con gli adriatici che hanno doppiato il Cus Jonico sia alla fine del primo che del secondo quarto chiudendo i conti nel terzo quarto a +30 spinti da ben 5 giocatori, tutto il quintetto, in doppia cifra. Per Taranto poco da recriminare se non un arbitraggio severo solo a intermittenza e sempre da una parte. A questo conviene girare pagina e pensare al match con Giulianova di sabato prossimo.

Putignano parte in quintetto con Circosta, Orlando, Potì, Bastoni e Della Torre. Salvemini risponde con Pepe, Raiola, Di Donato, Polonara e Marco Timperi.

Partita subito con ritmo, segnano Circosta e Potì, dall’altra parte Polonara mette in fila 7 punti e con la tripla di Rajola porta subito sul 10-4 Pescara al 3‘. Taranto cerca di stare in scia con i canestri di Orlando e Bastoni ma Di Donato infila al 5’ la tripla del 17-8. Tanti i falli fischiati ai rossoblu, il primo degli adriatici in 7’. E con il Cus in bonus Pescara va a +11 limitandosi solo a segnare dalla lunetta e con la tripla di Pepe arriva sul 28-14 con cui chiude avanti il primo quarto.

La doppia tripla iniziale di Marco Timperi vale il +20 degli ospiti, coach Piutignano prova a ruotare il quintetto per trovare soluzioni ed arginare il divario. A interrompere il black out cussino ci pensa Tinto su assist di Circosta, ancora il giovane dell’under 20 Pu.Ma. Trading segna ancora per il 20-36 al 16’. Ma ci vuole un attimo, un’altra tripla di Pepe a Pescara per tornare a +19 e con i canestri di Timperi e Di Donato arriva anche il 22-43 che costringe coach Putignano al time out. Ma l’inerzia è ormai di Pescara che va all’intervallo 47-22 con i canestri di Polonara e Pepe.

Inizia bene Taranto la ripresa con due triple di Circosta e un canestro di Potì per l’8-2 di break che fa ben sperare anche se il quarto fallo toglie subito il capitano rossoblu dalla partita. Pescara ne approfitta e con un paio di canestri di Di Donato e Polonara rimette il Cus a distanza di sicurezza. La partita è a questo punto “equilibrata”, Malfatti si sblocca da tre, ma Rajola lo imita. E a metà quarto è sempre Amatori avanti 60-35. Nel momento migliore, forse, di Casa Euro arriva il 5° fallo fischiato a Orlando con tanto di tecnico che manda Polonara in lunetta tre volte, 3/3 che taglia definitivamente le gambe ai padroni di casa che nonostante i canestri a fine questo di Circosta e Malfatti finiscono a -30, 40-70 con un quarto ancora da giocare.

Ultimo quarto utile solo per le statistiche e per i giovani di entrambe le squadre per mettersi in mostra come Stola e Conte (5), prodotti del vivaio Virtus che con Osmatescu e soprattutto Tinto (8) contribuiscono a rendere meno pesante il passivo: 56-72 al suono dell’ultima sirena.

A Casa Euro Taranto non resta che aspettare i risultati delle dirette concorrenti domenica e pensare alla gara di sabato prossimo, il recupero del match con Giulianova. Inutile dire che serve solo vincere.

CASA EURO TA-PESCARA SU STUDIO 100TV – La differita di Casa Euro Basket Taranto-Amatori Pescara, 24° giornata del campionato di Serie B 2015/2016 di pallacanestro sarà trasmessa da Studio 100 Tv, media partner del Cus Jonico Taranto, martedì pomeriggio subito dopo la fine del tg sportivo 100 Sport, a partire dalle 15.10 circa.

La storica emittente tarantina, da sempre vicina alle sorti del calcio rossoblu, ed in passato al fianco del Cras Basket Taranto nelle sue storiche imprese tricolori, darà la possibilità a tutti i tifosi, appassionati e non, di seguire la stagione della squadra di coach Putignano con la differita delle partite di campionato affidata alla telecronaca di Umberto Pavone col commento tecnico di Toni Cappuccio.

Studio 100 Tv è visibile sul canale 15 e 187 del digitale terrestre e in streaming live sul web al sito www.studio100.it, su iPad, iPhone e Android. Non mancate!

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author