Casa Euro Taranto senza scampo a Pescara

AMATORI PESCARA-CASA EURO TARANTO 87-60

Amatori Pescara: Rajola 14, Pepe 19, Timperi, Di Donato 2, Polonara 10, Di Fonzo 12, Bini 5, M. Timperi 19, Tabbi 6, Tagliamonte. All: Salvemini.

Casa Euro Basket Taranto: Osmatescu 4, Circosta 13, Malfatti 11, Orlando 15, Potì 6, Conte 1, Tinto 6, Maggio ne, Stola 4, Iaia. All: Putignano.

Parziali: 23-12, 48-27, 73-40

Arbitri: Alessandro Meloni di Salsomaggiore Terme (PR) e Lorenzo Grazie di San Pietro in Casale (BO).

Abruzzo stregato per la Casa Euro Basket Taranto che per la seconda settimana di fila torna a casa a mani vuote come sempre accaduto quest’anno in trasferta. A Pescara l’Amatori si impone 87-60 in una partita mai in discussione sin dall’11-0 dell’avvio con il Cus Jonico che senza Maggio (in panchina ma solo per onor di firma) non trova mai la luce per uscire da un tunnel che va avanti da 4 gare senza vittoria.

Coach Putignano parte con Circosta, Malfatti, Potì, Tinto e Orlando. Coach Salvemini risponde con Pep, Rajola, Di Donato, Polonara, Timperi.

Inizio shock per Taranto che “becca” 11-0 in tre minuti e mezzo dalle triple di Rajola (2) al tap-in di Timperi e il tiro di Polonara. Ci pensa Malfatti a sbloccare il Cus Jonico ma è quasi un attimo perché Pescara tocca anche il +14 al 6’ prima di un mini break cussino firmato Potì-Stola che consente a Casa Euro di limitare i danni in chiusura di primo quarto con Pescara avanti 23-12.

C’è anche l’ex Tabbi nel frattempo in campo nelle file dei padroni di casa ma è Circosta a provare a dare la carica ai suoi con 5 punti in fila che portano Taranto a -9. Però la premiata ditta Bini-Di Fonzo rispedisce al mittente il tentativo di rientrare del Cus con un paio di triple che rendono quasi vani i canestri di Orlando e Potì. Ed è qui che l’Amatori “ammazza” la partita con la tripla di Polonara che permette al 18’ a Pescara di doppiare Taranto, 44-22, divario che resta quasi immutato alla sirena che manda tutti negli spogliatoi sul 48-27 Pescara.

Non cambia il canovaccio della partita anche dopo l’intervallo: Taranto prova a farsi sentire, con Orlando prima e con il canestro più fallo più libero aggiuntivo di Circosta ma Pescara risponde “pan per focaccia” con le triple di Pepe e Rajola per poi andare a +27 con Timperi e Polonara al 24’. Ancora un sussulto cussino con Osmatescu, Potì e Tinto per il -23 ma ci mette un attimo, la tripla di Pepe, l’Amatori a chiudere la partita chiudendo il quarto a +33 sul 73-40.

Ultimo quarto buono solo per le statistiche, l’ex Tabbi distribuisce un paio di stoppate e intanto sale a 6 punti segnati. Salgono anche i minuti preziosi di esperienza per i giovani di Casa Euro, Conte, Tinto e Stola, con loro in campo e gli altri senior in rotazione (Orlando, Malfatti e Circosta in doppia cifra) Taranto riesce a rientrare dai -30: finisce 87-60 e la mente va già a domenica quando al PalaMazzola arriverà Campli, per interrompere un digiuno di oltre un mese dalle vittorie.

PESCARA-CASA EURO TA SU STUDIO 100TV – La differita della partita Amatori Pescara-Casa Euro Basket Taranto, nona giornata del campionato di Serie B 2015/2016 di pallacanestro sarà trasmessa da Studio 100 Tv, media partner del Cus Jonico Taranto, martedì pomeriggio subito dopo la fine del tg sportivo 100 Sport, a partire dalle 15.10 circa.

La storica emittente tarantina, da sempre vicina alle sorti del calcio rossoblù, ed in passato al fianco del Cras Basket Taranto nelle sue storiche imprese tricolori, darà la possibilità a tutti i tifosi, appassionati e non, di seguire la stagione della squadra di coach Putignano con la differita delle partite di campionato affidata alla telecronaca di Umberto Pavone.

Studio 100 Tv è visibile sul canale 15 e 187 del digitale terrestre e in streaming live sul web al sito www.studio100.it, su iPad, iPhone e Android. Non mancate!

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author