Casa Euro Taranto spaventa la capolista San Severo

CASA EURO TARANTO-ALLIANZ SAN SEVERO 59-64

Casa Euro Basket Taranto: Osmatescu 4, Circosta 16, Malfatti 3, Orlando 3, Potì 5, Conte 1, Pannella ne, Maggio 22, Iaia ne, Tinto 9. All: Putignano.

Allianz Pazienza San Severo:  Marmugi 8, Ricci 16, Cena 2, Quarisa 21, Scarponi, Ciribeni ne, Dimarco 7, Ikangi 10, Vitanostra ne, Romano ne. All: Cohen

Parziali: 21-10; 39-27; 49-48

Arbitri: Antonio Bartolomeo di Cellino San Marco (BR) e Danny Lillo di Brindisi.

Note, usciti per falli: Orlando e Maggio (4°q, T); Spettatori: 600 circa con folta rappresentanza ospite

Tre quarti avanti e un ultima frazione giocata punto a punto fino alla fine. Casa Euro Taranto manca di un soffio il colpaccio nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie B. La capolista Allianz San Severo passa al PalaMazzola ma dovendo mettere fondo a tutte le proprie energie per rimontare il gap che Circosta e Maggio, i più ispirati tra i rossoblu, avevano scavato nei primi due quarti, impeccabili di tutto il Cus Jonico arrivato anche a +14. Poi la flessione dopo l’intervallo con San Severo che è tornata in partita per poi giocarsela e vincerla nell’ultimo quarto ma soffrendo fino alla fine a causa di un Cus mai domo e grazie anche ad un Quarisa immarcabile, autore di 21 punti.

Putignano recupera dalla squalifica Circosta e lo mette subito in quintetto con Tintoi, Potì, Orlando e Maggio. Coen risponde con Marmugi, Ricci, Quarisa, Dimarco e Ikangi.

Il Cus parte aggressivo, recupera e riparte veloce costringendo al fallo i dauni, ma in attacco in 3’ capitalizza solo un canestro di Potì per il 3-0. Il primo canestro ospite è di Ricci ma dopo arriva si scatenano Circosta e soprattutto Maggio con due triple che costringono Coen al time out sull’11-4 al 5’. Circosta è on fire, segna ancora e si prende da Marmugi un antisportivo che punisce prima dalla lunetta e poi con la tripla del 18-4. San Severo resta in piedi con la tripla di Marmugi a cui risponde per le rime Tinto: canestro, fallo e libero aggiuntivo per il 21-10 di un gran primo quarto rossoblu.

Tinto ricomincia come aveva finito, tre punti per il massimo vantaggio cussino, +14 ma ci pensano Quarisa e Marmugi, sempre loro, a riportare a -10 l’Allianz, poi Ikangi si ricorda di essere stato l’mvp dell’All Star Game di B e segna la tripla del 24-17 che consiglia Putignano al time out al 13’. San Severo prova ad alzare il ritmo con Quarisa e Ikangi, che va di tripla ma Casa Euro ha ancora delle cartucce e le gioca bene, ancora tripla di Tinto e addirittura Orlando segna dall’arco lontano per il 33-22 17’. Anche Malfatti trova la tripla per il nuovo +13 e nel finale di quarto un pregevole sottomano di Potì vale il 39-27 con cui si va all’intervallo.

San Severo esce determinata dagli spogliatoi, e piazza un break di 12-0 firmato Quarisa, Marmugi, Dimarco e Ricci che segna il pareggio di San Severo in appena 4’ di secondo tempo. Al Cus a differenza dei primi due quarti i ferri del PalaMazzola sputano di tutto, merito anche delle maglie più strette dell’Allianz. Quasi inevitabile arriva il primo vantaggio ospite ancora con Quarisa, 39-41 al 26’. A spezzare l’astinenza rossoblu ci pensa una tripla di Maggio che riporta avanti Taranto, per una partita diventata punto a punto con la tripla di Circosta a impattare a 45 i canestri di Quarisa e Ricci. Il quarto finisce con la palla rubata di Maggio e il canestro in contropiede e i liberi di Ricci per il 49-48 Casa Euro.

Il quarto inizia con il canestro da sotto di Osmatescu su “zingarata” di Circosta, poi è Maggio a bruciare la retina da tre per il 54-48 e time out San Severo. Coen rimette dentro Ikangi che segna subito e poi Ricci-Quarisa rimettono in pari il match, 54-54 a 4’ dalla fine. Ancora San Severo che trova la tripla di Dimarco, Maggio risponde da sotto per il -1. Ma il finale sembra sorridere all’Allianz che trova i liberi di Quarisa per il vantaggio e il contropiede di Ricci per il +5 a 2’ dalla fine quando il Cus perde anche Orlando per falli. Eppure Taranto c’è fino alla fine, lo dimostra la tripla di Circosta del 59-61 che riaccende le speranze, spente però dagli ultimi possessi che premiano San Severo vittoriosa 64-59 e festante sotto i propri tifosi numerosi al PalaMazzola. Per Casa Euro i complimenti di tutti i giocatori dell’Allianz costretti agli straordinari.

Prossima fermata, domenica 24 gennaio, a Vasto.

CASA EURO TA-SAN SEVERO SU STUDIO 100TV – La differita della partita Casa Euro Basket Taranto-Cestistica San Severo, 17° giornata del campionato di Serie B 2015/2016 di pallacanestro sarà trasmessa da Studio 100 Tv, media partner del Cus Jonico Taranto, martedì pomeriggio subito dopo la fine del tg sportivo 100 Sport, a partire dalle 15.10 circa.

La storica emittente tarantina, da sempre vicina alle sorti del calcio rossoblu, ed in passato al fianco del Cras Basket Taranto nelle sue storiche imprese tricolori, darà la possibilità a tutti i tifosi, appassionati e non, di seguire la stagione della squadra di coach Putignano con la differita delle partite di campionato affidata alla telecronaca di Umberto Pavone col commento tecnico di Toni Cappuccio.

Studio 100 Tv è visibile sul canale 15 e 187 del digitale terrestre e in streaming live sul web al sito www.studio100.it, su iPad, iPhone e Android. Non mancate!

 

Luca Fusco

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author