Casale, coach Ramondino: "Dobbiamo avere le idee chiarendo su cosa fare e come limitare l'Eurobasket"

Novipiù Casale – Eurobasket Roma, in programma domenica, si prospetta come una partita dai ritmi alle stelle. Roma si trova infatti 4 punti sopra la Junior, ed entrambe sono reduci da due importanti colpi esterni, rispettivamente a Legnano e Trapani. La Junior conterà una volta di più sull’appoggio di tutto il suo pubblico, a cui verrà proposto anche un benefico post-partita, quand si apriranno le porte della Tensostruttura per l’Amatriciana Solidale.

GLI AVVERSARI – Dopo la vittoria ottenuta domenica scorso sul campo della capolista Legnano, l’Eurobasket Roma di Coach Davide Bonora si presenta al PalaFerraris per il secondo turno consecutivo in trasferta. Principali terminali offensivi sono i due americani. Michael Deloach, play/guardia classe 1986 con alle spalle esperienze italiane con Ravenna e Reggio Calabria, porta in dote alla sua squadra una media di 17.1 punti,5.7 rimbalzi e 4.4 assist, oltre all’abilità nel penetrare e scaricare per i compagni. Tony Easley, centro dotato di grande esperienza e con all’attivo più di 1000 punti in serie A, è un giocatore polivalente, capace di giocare in post basso (da due punti tira con il 71%), ma anche di aprire il campo e tirare da tre punti (31% in stagione). Il pacchetto degli italiani è formato da giocatori di grande esperienza: Alex Righetti, Nicolas Stanic e Matteo Malaventura.
Righetti è l’ala titolare e dopo sette anni (dal 2000 al 2007) nel roster della Virtus Roma, dal 2014 è passato alla corte dell’Eurobasket. Anche se l’età ha il suo peso (la carta d’identità dice classe ’77), il suo apporto in campo è fondamentale: 10.9 punti e 3.4 rimbalzi con il 41% da tre punti. Stanic è alla sua seconda stagione nella squadra capitolina e il playmaker classe 1984 sta mettendo insieme cifre importanti: 10.0 punti e 3.1 assist a partita.
Dalla panchina si alza il grande ex di turno, Malaventura: l’ala classe 1978, nonostante abbia saltato qualche partita per degli acciacchi fisici, riesce sempre a portare il suo mattoncino alla causa capitolina: in stagione viaggia a 5.9 punti e 1.2 assist in 24’ di gioco.

I PRECEDENTI – E’ solo uno il precedente tra le due squadre e coincide con la partita d’andata di questa stagione, quando l’Eurobasket Roma ottenne la vittoria al PalaTiziano 67-65 (Emegano 18).

BORSINO JUNIOR – In settimana sintomi influenzali per Nicola Natali. Problemi fisici hanno parzialmente frenato la preparazione di Tolbert (ginocchio) e Martinoni (gamba), mentre lo staff sta ancora valutando le condizioni di Brett Blizzard. La Junior cerca di recuperare tutti i suoi effettivi per la gara di domenica.

LE DICHIARAZIONI – Marco Ramondino – “E’ una partita per noi importantissima, come del resto lo sono tutte per come siamo messi in classifica. Arriviamo da un’altra settimana difficile dal punto di vista degli infortuni e con tanti punti interrogativi su diversi giocatori importanti, però dobbiamo compattarci al massimo e avere le idee chiare su cosa fare e come limitare Eurobasket. Roma è una squadra con un grande livello di esperienza e un grandissimo livello di capacità di lettura delle situazioni da parte dei suoi interpreti. E’ una delle squadre che gioca con maggiore continuità nell’arco della partita: una delle chiavi sarà quindi cercare di rompere il loro ritmo e cercare di mettere aggressività e fisicità andando oltre a tutti i limiti che possiamo avere”.

Luca Severini – “Roma è un’ottima squadra con ottimi giocatori: dovremo cercare di limitare soprattutto i loro due americani che sono la principale fonte di pericolo per noi. Noi arriviamo da una buona vittoria a Trapani che ci ha alzato un po’ il morale e per questo vogliamo continuare du questa strada e riconfermarci anche davanti al nostro pubblico”.

HALFTIME GAME – Domani sera, a sfidarsi sul parquet del PalaFerraris per vincere un buono per un cena per due persone messo in palio da Cascina Faletta, saranno due coppie di abbonati.

AMATRICIANA SOLIDALE – Junior Casale, Spartani e JCurvy vogliono aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. Per questo motivo, in Tensostruttura, al termine della gara, con un’offerta di 10€ ci si potrà deliziare con un piatto di Amatriciana offerto da Sogegross e La Bottega dei Mossano e preparato da Cicinbarlichin, accompagnato da un bicchiere di vino della Tenuta Vicara e, come dessert, i Krumiri Rossi. L’intero ricavato sarà devoluto al Comune di Amatrice. Per prenotare il braccialetto monouso che dà diritto all’ingresso è sufficiente prenotarsi al form presente sul nostro sito; allo stesso form è possibile scegliere l’opzione “Biglietto + Amatriciana” che con soli 20€ permette di acquistare un biglietto per la Gradinata Est e l’accesso alla Tensostruttura: http://asjunior.com/comunicazione/domenica-nel-post-partita-amatriciana-solidale/

INFO UTILI – Si gioca domenica 5 febbraio al PalaFerraris, con palla a due alle ore 18.00, arbitrano Enrico Boscolo, Marco Vita e Damiano Capozziello. La gara sarà raccontata in diretta sulla web radio ufficiale Radio Vand’A e in diretta su LNP TV Pass. Prevendita al PalaFerraris, su vivaticket.it e nella sezione dedicata su http://asjunior.com/tickets/.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author