Casale: sfida ad alta quota, al PalaFerraris arriva Brescia

Sfida ad alta quota, al PalaFerraris arriva Brescia

La squadra allenata da coach Diana si presenta a Casale da imbattuta. Palla a due domenica sera alle ore 18.00

Dopo la grande cavalcata siciliana che ha condotto alla rimonta vincente sulla Sigma Barcellona (64-61), la Novipiù Casale torna al PalaFerraris per incontrare la Centrale del Latte Brescia, imbattuta in campionato.

GLI AVVERSARI – Stagione di grandi rinnovamenti in casa Centrale del Latte Brescia. Nuovo il GM, Ferencz Bartocci (in arrivo da Veroli), e nuovo l’allenatore, con la promozione di coach Andrea Diana (secondo di Martelossi nella passata stagione); profondamente rinnovata la squadra, col solo neocapitano Federico Loschi confermato per l’annata entrante. Inizio di stagione spumeggiante per la Leonessa, ancora imbattuta nelle tre gare disputate (rinviate le due esterne a Torino e Codogno). Le chiavi del quintetto sono state affidate al rientrante Juan Manuel Fernandez, play oriundo che sta viaggiando oltre i 6 assist a partita. Quintetto di grande esplosività ed atletismo, garantiti dai due USA nuovi arrivati (38 punti di media in coppia): Roberto Nelson è un rookie proveniente dal college di Oregon State, gran tiratore, capace di uscire dai blocchi tanto quanto di crearsi una conclusione dal palleggio. Più esperto Justin Brownlee, proveniente dalla NBDL, in evidenza per atletismo e verticalità. Conoscenza di coach Ramondino è Alessandro Cittadini, in arrivo da Veroli, che agirà sotto le plance garantendo qualità, quantità ed esperienza. Buona anche la panchina con gli esperti Andrea Benevelli e Marco Passera a fornire il giusto apporto di energia.

I PRECEDENTI – Sono quattro i precedenti in campionato tra le due squadre, tutti favorevoli alla Junior. Il 28 ottobre 2012 i rossoblù si imposero al Pala San Filippo 63-73, con 42 punti della coppia Green-Ware. Nella gara di ritorno, il 17 febbraio 2013, spettacolare 91-87 con show personale da 38 punti di Casper Ware. Da annotare anche il doppio confronto negli ottavi di Coppa Italia sempre della stagione 12/13, con vittoria di Brescia all’andata (89-87), rimontata dalla Novipiù al ritorno, 98-84. Cruciale, per la Junior della scorsa annata, fu la gara di Brescia, primo sigillo lontano dal PalaFerraris: un 89-91 mozzafiato, maturato all’overtime, con l’asse Dillard-Jackson a quota 47 in coppia. Gara di ritorno del 16 aprile al PalaFerraris che vede gli uomini di coach Griccioli nuovamente vincenti 83-77.

BORSINO JUNIOR – L’intero roster sarà a disposizione di coach Ramondino. 

INFO UTILI – Si gioca domenica 2 Novembre al PalaFerraris, con inizio alle ore 18.00. L’incontro sarà trasmesso in web live streaming su LNP TV e raccontato in diretta Web su Radio Van d’A. Prosegue il progetto “Tifa per Noi”: per ogni tagliando venduto, Novipiù Junior Casale devolverà un euro in favore della onlus alessandrina Fondazione Uspidalet. Clicca qui per le info biglietteria, arricchite dall’inedito piano di offerte targate Burger King.

RAMONDINO: “LEONESSA AVVERSARIA DI GRANDE TALENTO” – “Domenica ci attende una gara complessa. Brescia è una squadra dotata di grande talento e potenziale atletico, specie nei due americani. La Leonessa è una compagine capace di giocare a ritmi elevati, essendo sempre andati oltre i 90 possessi in ogni incontro disputato. Nonostante il grande potenziale offensivo, sanno mettere tanta intensità ed aggressività sul perimetro, forti della protezione dell’area che sa garantirgli un grande giocatore come Alessandro Cittadini. Noi arriviamo dall’emozionante vittoria di Barcellona che ci ha regalato grande entusiasmo, ma dovremo essere bravi a restare coi piedi per terra, continuando a fare progressi in ogni aspetto del gioco”.

AMATO: “GARA TOSTA” – “Mi aspetto una gara tosta, contro un avversario che ha dimostrato grande solidità, vincendo tutte e tre le gare casalinghe fin qui giocate. Per Brescia sarà la prima vera trasferta e sicuramente non vorrà perdere, arrivando carica al PalaFerraris, forte di una panchina lunga, con Passera, Benevelli e Alibegovic ad allungare le rotazioni di un quintetto altamente competitivo. Sarà sicuramente una bella partita, dovremo dare il meglio di noi stessi per regalare una gioia al nostro pubblico”. 

Riccardo Robotti – AS JUNIOR CASALE
Area Comunicazione

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author