Cassino non sbaglia, a Fondi è vittoria

La BPC Virtus Cassino sbanca Fondi e allunga la striscia di risultati utili nella regular season del girone C del campionato Nazionale di serie B , girone C , 2015 -16. Sono quattro adesso la striscia di risultati utili consecutivi per gli uomini di coach Luca Vettese .

La Virtus Cassino non dà scampo agli avversari nell’ultimo quarto di gioco allorquando piazza un micidiale break che spezza le speranze dei prodi locali che hanno cercato in tutti i modi di dare del filo da torcere alle “V” rossoblù cassinati .

Ed infatti la vittoria sul parquet di Fondi è stata senza dubbio più difficile del previsto per la Virtus Cassino, che ha dovuto lottare e sudare le fatidiche sette camicie per almeno 35 minuti prima di venire a capo della pratica messa sul tavolo dalla sesta giornata del campionato nazionale di serie B e così vincere la resistenza di una coriacea Virtus Fondi.

I pontini hanno giocato spensierati e gettando il cuore oltre l’ostacolo , con un attacco “all’arma bianca” sono riusciti a rimanere in partita praticamente per buona parte dell’incontro, prima di cedere nel finale, anche a causa di un comprensibile calo fisico.

“Sapevamo , e lo avevo detto alla vigilia, che non sarebbe stata facile” afferma al termine del match coach Luca Vettese , l’allenatore delle “V” rossoblù cassinati “ma nulla è facile per chi come noi ha il compito di giocare e scendere sul parquet con il favore del pronostico. Tale vantaggio solo teorico però deve essere validato sul parquet e consolidato settimana dopo settimana. Lilliu , Romano e gli altri non ci hanno giustamente steso un tappeto rosso e questo successo mi sta particolarmente bene perché ha messo alla frusta le nostra capacità di coesione come squadra. Ed alla fine il team è uscito fuori , nel momento topico del match per portare a casa due punti che ci permettono di affrontare la settimana che ci porterà alla partita con Napoli con la giusta determinazione e la giusta serenità”

La Virtus Fondi ha ruotato per tutto l’arco del match sei uomini, vista anche l’assenza di Myers e Biordi , così le prove stoiche dei veterano Lilliu (26) e Romano (22) servono solo ad accarezzare il sogno dell’impresa.

Sull’altro fronte stante l’assenza di Luca Castelluccia per motivi fisici si è aggiunta in corso d’opera quella di Manuel Del Brocco. Certezze capitolo consolidato in casa Virtus dal campo : non fa più notizia la prova offensiva monstre di Daniele Grilli (29 punti con 8 triple a segno), non fa più notizia il solito bottino rappresentato da 20 punti , 5 rimbalzi ( miglior rimbalzista della squadra ) e 5 assist di capitan Manuel Carrizo mentre invece , questa sì che è una notizia , si deve registrare finalmente una partita all’altezza da parte di Chiacig , almeno in chiave offensiva , 20 punti per lui.

La cronaca dell’incontro

E’ Cassino che parte forte. Grilli scalda subito la mano da dietro l’arco dei 6.75 al pronti via del primo quarto ma Fondi trova spesso la via del canestro con Luzza, giovane atletico e di belle speranze, e con il solito Lilliu. Così il primo quarto si chiude in perfetta parità a quota 19. Alternanze di vantaggi tra i due team nel punteggio , +4 per Cassino al terzo e + 4 per Fondi all’ottavo di gioco .

Nel secondo periodo i pontini padroni di casa continuano a trovare ritmo e canestri per imbrigliare gli ospiti che tuttavia rimangono saldamente ancorati al match . I rossoblù padroni di casa chiudono la prima metà di gara in vantaggio ed al suono della sirena vanno negli spogliatoi sul punteggio di 44-41, avanti di 3 lunghezze.

Nella terza frazione la truppa di Vettese si mostra più determinata e sorpassa grazie a Dri e Ianes portandosi avanti fino al 60 -51 ( +9) di metà quarto grazie ad una sospensione mortifera di capitan Carrizo. Sembra ai più la fase decisiva del match, ma non è così perchè Macaro chiama time out e vuole parlarci su.

Dal time out esce dunque la squadra di casa ancora una volta rinvigorita nello spirito e mai doma , sospinta dal tifo incessante del pubblico locale .In buona sostanza la Virtus Fondi è brava a non mollare e con i canestri di Romano ( 22 punti per lui ed un 9 su 14 dal campo , 64%) , Lilliu ( 26 punti ) e Pietrosanto consentono ai padroni di casa di sopravanzare ancora gli ospiti. Una sola lunghezza divide le due formazioni, Cassino all’ultima pausa è sul -1 , 66-65.

La quarta frazione promette scintille e così è. Le bombe di Grilli e Carrizo ed una sospensione di Chiacig al centro area , in apertura di quarto periodo permettono a Cassino di acquisire un buon margine. Al terzo minuto di gioco il tabellone segnapunti recita 69 – 77 . E’ l’inizio della fine per i padroni locali che non possono resistere allo strapotere degli ospiti che alzano l’intensità difensiva e poi dilagano nel finale con un Chiacig dominante.

Emblematica l’azione a 3 minuti dal termine allorquando l’esperto pivot cassinate stoppa un avversario e parte in contropiede andando a terminare il suo coast to coast con una schiacciata paurosa . Fine dei giochi.

Esordio in serie B per la giovane guardia cassinate Davide Grazzini ed in campo c’è spazio anche per Marco Cerniz che mette a referto due punti .

La Virtus con questo successo porta a quattro la serie di vittorie consecutive superando per la terza gara di seguito la quota dei 90 punti, ad ulteriore dimostrazione del suo potenziale offensivo devastante.

Adesso ci si prepara al big match di sabato prossimo quando ad Atina , Palasport del Soriano , arriverà Napoli per un match dai contenuti tecnici stratosferici per la categoria . Garanzia di spettacolo assoluto .

Virtus Fondi – BPC Virtus Cassino : 78 – 95

Parziali: 19-19 ; 44-41 ( 22-19 ); 66-65 (25-27) ; ( 12 -30 )

Virtus Fondi: Pietrosanto 8, Cappiello 8, Lilliu 26, Di Marzo 4, Luzza 10, Romano 22, Fontana, Myers ne, Mattei ne, Carnevale ne. All. Macaro M.

BPC Virtus Cassino: Grilli 29, Ianes 6, Carrizo 20, Lovatti, Del Brocco 2, Ausiello 7, Chiacig 20, Dri 9, Cerniz 2, Grazzini. All. Vettese L.

MVP : Grilli

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author