CB Torre Annunziata: il punto sulle giovanili

Vittoria e rincorsa al primo posto terminata per la formazione under 19 del Centro Basket Torre Annunziata che sull’ostico campo di Mugnano mostra i denti e porta a casa due punti importantissimi per la lotta al primo posto che vuol dire final four. I ragazzi di coach Oliviero mostrano tutta l’esperienza acquisita con il campionato di serie D e ribaltano il meno cinque subito in casa qualche settimana fa. Sugli scudi il solito Giuseppe Romito coadiuvato da un concreto Ciro Garofalo e dal rimbalzista-terminetor Giuseppe Abbenante che si fa trovare sempre pronto nei momenti topici dell’incontro. Ora turno di riposo per i “ Verdoni ”  che potranno preparare il big match che vale una stagione contro il Meomartini Benevento con il classico dentro-fuori che non ammette deconcentrazione e distrazioni. La vincente di questa sfida affronterà sette giorni dopo quasi sicuramente Ischia per l’accesso alla finale regionale di categoria, l’altra semifinale già sicura sarà Sorrento che affronterà la Virtus Pozzuoli. Play-off regionali anche per la formazione under 13 elitè che vincendo con Portici si assicura il terzo posto ed i quarti di finale da disputare contro i cugini di Scafati classificatisi al sesto posto. Nemmeno il tempo di analizzare questo lungo ed intenso campionato che gli atleti di coach Ciro Battiloro dovranno scendere in campo al Palamangano per l’incontro di andata che vale anche qui l’accesso alle final four regionali. Sette giorni dopo si replicherà nella palestra di via Isonzo dove la tensione si taglierà a fette visto che  varrà la differenza punti nei due incontri disputati, i canarini di coach Giancarlo Caso daranno tutto per superare il CBTA e poter entrare nell’olimpo del basket campano per quanto concerne la categoria under 13. Terminato il torneo di Torre del Greco con un buon piazzamento dovuto a quattro vittorie ( LBL Caserta, Teramo, Murgia Santeramo e Portici) ed una sola sconfitta ( Moncalieri Torino) gli Esordienti si preparano al meglio per affrontare  il Torneo dei Papi che si disputerà a fine mese ad Anagni. La giovanissima formazione del Centro Basket se la dovrà vedere con squadre del calibro di Stella Azzurra e  Lido di Roma, ma si ha la consapevolezza di dover partecipare per valutare attentamente i progressi individuali e di squadra. L’appuntamento, dunque è per l’ultimo week-end di Maggio quando la carovana bianco verde approderà nella storica cittadine alle porte di Roma con la voglia di fare esperienza e di ben figurare. Tutto pronto  per la seconda edizione del Summer Basket Camp che partirà il tre giugno e che  vedrà lo staff tecnico del CBTA impegnato con i vari ragazzi nel miglioramento dei fondamentali individuali e di squadra, ben quattro settimane a disposizione di chiunque voglia allenarsi nella post season cercando di bissare il successo dello scorso anno. Infine grande successo per Alessio Izzo in prestito al Lido di Roma che supera nell’incontro di cartello la Virtus Roma e mette una serie ipoteca sulle finali nazionali di categoria che si disputeranno dal dodici al diciannove luglio a Bormio.

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author