CB Torre Annunziata: il punto sulle giovanili

Piazzamento di tutto prestigio per la formazione esordienti del Centro Basket Torre Annunziata al torneo dei Papi di Anagni. Ben sedici squadre divise in quattro gironi che si sono date battaglia nello scorso week-end ed hanno dimostrato che la pallacanestro giovanile non è assolutamente in crisi anzi è davvero vivo e vegeto. La cornice di pubblico, poi, è stata davvero incredibile con le tribune dei campi laziali gremite da genitori e semplici appassionati che in modo colorato e rumoroso hanno accompagnato le giocate dei protagonisti in campo. La formazione bianco verde guidata dal duo Battiloro-La Rocca ha imposto il proprio gioco nelle tre partite di qualificazione battendo e superando anche la Stella Azzurra Roma dopo un match equilibrato. Nella semifinale sulla strada torrese si è presentata l’Olimpia Venanzio, squadra che poi ha stravinto il torneo battendo in finale l’Alfa Omega Ostia di coach Tardiolo e nulla hanno potuto i lupi bianco verdi che dopo un primo quarto giocato ad armi pari hanno gettato la spugna. Finalina per i giovanissimi oplontini con la forte Rustica Roma che purtroppo vedeva perdere Mario Ventresca e compagni di un solo punto con Antonio Pio D’amico che tirava sul ferro i due liberi decisivi ad un secondo dal termine. Soddisfazione in casa CBTA per aver gareggiato alla pari con diverse squadre laziali e la consapevolezza di essere sulla strada giusta anche con questa formazione giovanile. Ora è la volta del gemellaggio a Lido di Roma, infatti domani due giugno più di sessanta persone si recheranno in quel di Ostia per il gemellaggio tra la formazione laziale e quella oplontina. Ci saranno le amichevoli under 14, under 13 ed esordienti più la classica passeggiata sul lungomare di Ostia oltre ovviamente al pranzo dove la grande famiglia del CBTA si ritroverà e potrà stare insieme come capita ormai da un po’ di anni a questa parte nella gita di fine stagione. Mercoledì tre giugno inizierà il Summer Camp con lo staff del Centro Basket che allenerà ragazzi provenienti anche dalle società limitrofe. Quattro settimane che coinvolgeranno diversi atleti e che daranno la possibilità a molti di conoscere nuovi amici e di poter arrivare in piena estate in forma. Questa settimana si concluderà con le finali regionali under 13, infatti sabato pomeriggio con inizio alle 17 e 30 al Palamaggiò di Caserta il CBTA incontrerà il Del Fes Avellino per l’accesso alla finale regionale che ci sarà il giorno dopo contro la vincente dell’altra semifinale che si disputerà tra il Vivibasket Napoli e la Juve Caserta. Insomma dopo un week-end da leoni siamo alle prese con una vera e propria settimana da lupi.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author