C’è la deroga, Sara Casiglia e Marta Cappelli nel gruppo A2

Si aspettavano solo le ultime formalità burocratiche, sono state risolte: grazie alla deroga concessa dalla FIP, Sara Casiglia e Marta Cappelli disputeranno la prossima stagione di Serie A2.

Le due atlete palermitane, cresciute in maglia Maddalena Vision e protagoniste di una lunga trafila (ancora in corso) nei campionati giovanili, necessitavano della deroga in quanto classe 2001. La società si è impegnata alacremente per ottenerla e oggi può constatare con orgoglio l’ulteriore aumento delle atlete palermitane scuola Maddalena Vision in prima squadra.

Entrambe le giocatrici hanno un ottimo curriculum giovanile, avendo strappato la convocazione allo scorso Trofeo delle Regioni, in cui la Sicilia è arrivata seconda. Sara Casiglia, play, era la capitana di quella squadra, una delle giocatrici più utilizzate e un punto fermo nel quintetto. La giovane esterna palermitana può inoltre vantare nel curriculum l’oro ai Giochi delle Isole 2016 e la partecipazione alle scorse finali nazionali Under 20.

Per Marta Cappelli un destino simile. Ala classe 2001, Marta ha fatto la stessa trafila nelle giovanili della compagna e anche lei, l’anno scorso, ha partecipato allo scorso Trofeo delle Regioni e alle finali nazionali Under 20.

La Maddalena Vision esprime contentezza per l’esito positivo della deroga e augura alle sue giovani una buona stagione, all’insegna di un continuo processo di crescita che potrà portarle ad allenamenti e convocazioni in un contesto di pallacanestro di livello nazionale.

 

L’Addetto Stampa

Giuseppe Corrao

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author