Cecina centra ancora la vittoria, battuta Rimini

GR Services Basket Cecina 70

Crabs Rimini 66

Parziali: 24 – 22; 19 – 17; 18 – 15; 9 – 12

Progressivi: 24 – 22; 43 – 39; 61 – 54; 70 – 66

Il tabellino: GR Services Basket Cecina: Fratto 18, Toscano 12, Favilli, Zaccariello 4, Del Testa 11, Gambolati 2, Caroti 10, Bruni 4, Medizza 10, Pistillo. All. Campanella – Ass. Bandieri – Pio.

Crabs Rimini: Perez 16, Meluzzi, Panzini 5, Tassinari 14, Chiera 7, Egbubu, Balic 2, Fioiera 8, Crotta, Romano 14. All. Mladenov – Ass. Firic.

Arbitri: Gonella e Puccini di Genova.

Arriva la terza vittoria stagionale per la GR Service Cecina che mantiene inviolato il PalaPoggetti anche contro Rimini, squadra che ha dimostrato ampiamente di essere tra le sicure protagoniste del girone. I rossoblù hanno condotto per quasi tutta la gara, con un vantaggio massimo di 8 punti, ma la formazione di Mladenonv non avrebbe rubato nulla se si fosse imposta nel finale, quando una serie di 8 punti consecutivi di Romano hanno messo in pericolo il successo della GR Services portando la gara in pareggio quando mancavano meno di 23 secondi alla sirena finale. Dopo due partite vinte con margini importanti arriva dunque una gara combattuta e vinta nel finale, che dimostra ancora una volta la grande capacità di del testa e compagni di lottare sino alla fine, appoggiati da un palasport che li ha sostenuti all’unisono per tutta la durata della gara. La difesa cecinese ha lavorato bene sui lunghi avversari, tenendo Crotta a quota 0 e Foiera a quota 8, ma con un 3 /9 dal campo, dopo che nelle due precedenti gare l’esperto pivot riminese aveva sbagliato un solo tiro sui 13 tentati. Rimini ha difeso quasi per l’intera gara a zona, mentre Campanella ha alternato sia la uomo che la zona con l’idea di complicare la vita agli ospiti. In casa rossoblù si temeva anche l’impatto di Panzini, ma l’ex senese è stato ben controllato dalla difesa, mentre è emerso il giovane Perez, autore non solo di 16 punti ma di giocate interessanti anche in fase difensiva. Contrariamente alla gara precedente la GR Services è stata ottima dalla linea dei liberi dove ha fatto registrare 9 /10, mentre in questa statistica i riminesi hanno steccato, trasformando solo 15 dei 23 a disposizione, con solo 3 falli in più commessi dai cecinesi. La partita, come detto, è sempre stata in mano ai rossoblù, che dopo il primo canestro di Rimini, sono passati all’8 – 4, che Tassinari ha girato con 5 punti consecutivi. Una bella sequenza di Fratto che ne mette 8 con due triple, ridà vantaggio a rossoblù, poi Rimini rientra approfittando dei molti viaggi alla linea della carità, ma la GR Services mantiene il vantaggio alla prima sirena. Nel secondo quarto Cecina allunga un paio di volte, Rimini reagisce con Perez, poi con l’unica tripla della partita di Panzini, ma all’intervallo il vantaggio rossoblù è cresciuto di altri due punti, con le due squadre che hanno realizzato con buone percentuali. Nella ripresa la GR Services prova a scappare, ma nel Rimini si mette in luce Perez che ne mette 9 consecutivi e tiene i suoi in scia. Nelle file della squadra di Campanella si sblocca anche Caroti che prima mette due triple, poi ancora 2 in arresto e tiro per il + 7 con il quale le due formazioni vanno all’ultimo mini riposo. Nell’ultimo periodo la gara diventa più “sporca” e le percentuali offensive delle due squadre ne risentono. Nei primi 5 minuti il parziale è in pareggio, 4 – 4, poi Cecina con un libero di Del Testa raggiunge il massimo vantaggio a + 8, salvo poi bloccarsi, mentre dall’altra parte Rimino rosicchia punto dopo punto con Romano, che sfrutta la sua esperienza per battere la difesa rossoblù che in alcuni casi è anche sfortunata con palloni che sfuggono dalle mani a rimbalzo. Quando mancano 19 secondi al termine arriva il pareggio, poi Rimini sceglie di fare fallo per avere l’ultimo tiro, ma Caroti è glaciale dalla linea dei liberi. Sull’azione successiva grande difesa dei rossoblù e palla recuperata da Fratto che la passa a Del testa sul quale viene commesso fallo. Il capitano non sbaglia e dalla lunetta mette a segno i 2 punti della staffa. Con questa vittoria la GR Services si trova in vetta alla classifica con il sorprendente Santarcangelo.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author