Centro Basket Torre Annunziata: il punto sulle giovanili

In attesa della difficile trasferta di mercoledì prossimo in quel di Battipaglia, la squadra seniores del Centro Basket Torre Annunziata lascia il posto alle formazioni giovanili che fanno incetta di vittorie con prestazioni a dir poco convincenti.

L’under 19 , orfana del capitano Ciro Garofalo che dovrà operarsi tra pochi giorni al ginocchio , regola il Pro Cangiani ed attende lunedì prossimo la capolista Pegaso Portici distante ormai solo due lunghezze. I nero verdi ispirati dal duo Romito- Iovane ( autori di 50 punti in due ) conducono praticamente dal primo all’ultimo minuto dimostrando nervi saldi e una buona concentrazione. In panchina, vista l’assenza di coach Oliviero, si è assistito al debutto di Agostino Di Somma che interrotta la carriera da giocatore, suo malgrado, è in procinto di iniziare  una nuova avventura come allenatore. Vincono in trasferta anche gli under 15 di coach Attilio Stella corsari in quel di Torre del Greco. I lupi oplontini, anche se falcidiati dalle assenze, portano a casa due punti che fanno classifica e morale per il prosieguo del campionato, buone le prove di Aniello di Gioia e Luigi Di Donna che sul gelido campo della “ Salle ” trascinano i compagni alla vittoria. Nota stonata di una domenica mattina di sport è stato l’infortunio subito da Roberto Imoletti che in un’azione di gioco ha riportato la frattura del dito di una mano e ne avrà per trenta giorni, in bocca al lupo Imola ! Ritorna al successo riconquistando la terza posizione la compagine under 13 di coach Battiloro che supera senza grossi problemi la Vito Lepore Avellino di coach Salvatore Formato. Sin dalle prime battute sembra esserci tanta grinta e la giusta concentrazione in Alessio Caiazzo e compagni che dopo la pausa cominceranno il girone di ritorno contro Scafati che arriverà nella palestra di via Isonzo con la voglia di vendicarsi della sconfitta dell’andata. Primi punti per il “debuttante” Aniello Saldamarco che cresce di partita in partita e comincia a dare il giusto apporto alla squadra. Vince anche la formazione “esordienti” nella Tendostruttura di Gragnano, squadra ben allenata dall’istruttore Alfredo Rossi. I lupacchiotti del CBTA dimostrano di essere sulla buona strada e si preparano ai due impegni principali della stagione ovvero il Torneo “ Ciao Rudy ” che si disputerà nel periodo pasquale a Pesaro ed il Torneo nazionale di Torre del Greco giunto alla sua tredicesima edizione, due appuntamenti importanti che ci diranno se la formazione bianco verde sarà in grado di disputare un campionato elitè il prossimo anno. Infine gemellaggio per il Centro Avviamento Minibasket, sabato scorso, nella palestra De Filippo di Poggiomarino con tante risposte positive per i bambini allenati da  Attilio Stella che non hanno lesinato sforzi ed agonismo contro i pari età del CBP della presidentissima Anna Caso.

 

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author