Cesarano Scafati Basket, beffa atroce contro la Cilento Basket Agropoli

Capitan Di Lauro: “Partita combattuta, la sconfitta brucia!”

Sconfitta al fotofinish per la Cesarano Scafati Basket in casa della Cilento Basket Agropoli. Finisce 71-69 la gara per Visnjic &Co. dopo una vibrante gara punto a punto, portata a casa dai ‘verdi’ padroni di casa.

Fabio di Napoli torna a calcare il parquet in quelli che sono solo 9 minuti di puro rodaggio: non inciderà sulle sorti del match. Forino è out per l’espulsione rimediata contro Benevento, sconta la squalifica di una giornata e resta a guardare i compagni dalla tribuna.

La classifica dopo questo risultato e la concomitante sconfitta di Sarno a Benevento si fa serrata nonché molto corta: San Severo strapazza Ostuni e comanda da sola con 30 punti, inseguono Trani e Sarno con 28 punti, la Cesarano rimane ferma a 26, Cerignola 24, sale ovviamente Agropoli a 22 punti nonché la Magic Team Benevento a quota 20 in coabitazione con Nardò. Otto squadre in 10 punti per soli tre posti.

I risultati dei parziali parlano chiaro nella partita in terra cilentana: gli scarti sono stato minimi e il match è stato deciso da episodi e da inezie.

Mattatore della serata, Visnjic che in 38 minuti in campo realizza 23 punti, 15 rimbalzi, 2 stoppate e 2 assist per 29 di valutazione complessiva. Un eccellente ‘go to guy’ per i cilentani.

Nobile, 16 punti e 7 rimbalzi e Lepre 10 punti e 3 assist apportano alla causa della formazione del presidente Ruggiero il giusto mix di atletismo e pericolosità .
Il classe ’92 Tredici chiude con 6 punti, mentre Corvo, Rappoccio, Norci e Chukwubike chiudono con 4 punti.

Statistiche alla mano per la Cesarano Scafati, al di là della ‘ non presenza’ di Di Napoli, solita doppia doppia di Leonard con 15 punti e 19 rimbalzi , Parlato chiude 12 segnature e 6 rimbalzi, mentre Esposito in 24 minuti di utilizzo si destreggia bene con 12 punti a referto.

Carrichiello non incide, solo 9 punti e 7 rimbalzi per un giocatore che è costantemente in doppia cifra ad ogni match. L’ottima partita la porta a compimento il capitano Generoso Di Lauro, 14 punti, 6 rimbalzi, 35 minuti sul rettangolo di gioco e 18 di valutazione. Beatrice chiude con 7 punti e 2 rimbalzi.

Proprio il playmaker classe ’84, di Lauro, ci dice la sua sulla bruciante sconfitta: “È stata una partita combattuta fino alle fasi finali di gioco, purtroppo per colpa di episodi sfortunati e qualche fischio alla fine molto discutibile ne usciamo sconfitti. Sconfitta che ci fa male, ma che ora ci deve far riflettere e approfittando di un calendario più agevole per le prossime due gare ci deve far ritrovare la forma migliore!”

Prossima partita per la Cesarano Scafati Basket in casa contro Castellammare di Stabia, domenica 25 gennaio alle ore 18. D’ora in avanti tutti i punti persi incideranno sulla stagione della formazione salernitana, il momento clou della stagione sembra essere proprio arrivato.

Cilento Basket Agropoli – Cesarano Scafati Basket 71-69
(27-29) (14-9) (19-15) (11-16)

Cilento Basket Agropoli
Nobile 16, Murolo,Lepre 10, Corvo 4, 11 Valentino n.e. , Chukwubike 4, Norci 4, Visnjic 23, Tredici 6, Rappoccio 4
All. Lepre

Cesarano Scafati
CESARANO SCAFATI BASKET: Torre n.e., Beatrice 7, Maisano n.e., Di Lauro 14, Malachi Wynn 15, Carrichiello 9, Esposito 12 , Parlato 12,
All. Iovino

Ufficio Stampa Cesarano Scafati Basket – Chiara Crispino

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author