Cesarano Scafati, la regia è nelle mani di Di Capua

La Cesarano Scafati Basket è lieta di annunciare l’ingaggio per la prossima stagione cestistica del Playmaker, Vincenzo Di Capua.
Atleta da
187 cm, nato a Castellammare di Stabia il 25 Marzo 1987, Vincenzo sarà un punto di forza del roster, a disposizione di Coach Iovino, per la prossima stagione in serie B nazionale.
Diverse le sue esperienze in questa categoria negli anni passati.

Dalla stagione 2011/2012 alla stagione 2013/2014, infatti, Di Capua ha militato in DNB vestendo le maglie di Agropoli (17.5 pts di media), Bisceglie (10 pts di media) e Scafati (10 pts di media).
Nella stagione 2014/2015, sempre a Scafati, ha militato in Lega 2 silver, per poi passare al Basket Sarno in serie C nazionale, ottenendo la media di 11.2 punti per gara.

Playmaker esperto e di qualità, Vincenzo Di Capua, arriva in società dando entusiasmo all’intero entourage tecnico della Cesarano Scafati Basket.

Sull’acquisto ha così commentato il Presidente Luigi Cesarano:
Siamo molto contenti di poter avere Di Capua nel nostro roster per la prossima stagione. E’ un elemento che dà qualità ed esperienza, infatti Vincenzo può vantare diversi anni in questa categoria. E’ un playmaker che sa fare punti ma quando serve riesce a servire bene i compagni di squadra con numerosi assist. Dopo la riconferma di Carrichiello e l’acquisto di Di Capua ora ci spostiamo a completare il reparto lunghi

Dopo l’accordo con la società, Vincenzo Di Capua ha voluto esprimere tutto il suo entusiasmo per la nuova esperienza.
Anzitutto ringrazio la società che in questi anni ha dimostrato di avere un progetto valido arrivando in 5 anni dalla prima divisione alla B. – ha spiegato il playmaker – Quest’anno a differenza degli altri anni in cui la B era un po’ dimenticata, ci troveremo ad affrontare il terzo campionato nazionale con accesso diretto alla A2 unica come forse non succedeva da vent’anni. Sarà un campionato senz’altro duro per diversi fattori, primo fra tutti il fatto che essendo l’unico campionato esclusivamente italiano, i migliori giocatori d’Italia si troveranno tutti in questa categoria, possiamo starne certi! Per quanto mi riguarda gli obiettivi personali sono sempre coincisi con quelli di squadra perché penso che se la squadra va bene, automaticamente vanno bene tutti, dal magazziniere all’allenatore ai giocatori, quindi l’augurio, e la speranza, è proprio quello di riuscire ad affrontare questo campionato con la ‘presunzione’ di non essere affatto la neopromossa o l’ultima squadra arrivata, bensì la mina vagante che tutti possono e dovranno temere. Fondamentale sarà appunto creare un gruppo coeso all’interno dello spogliatoio perché solo così potremmo costruire qualcosa di buono. Con il gruppo unito qualunque obiettivo è possibile. Il progetto Cesarano mi ha da subito intrigato proprio per questo, da una piccola realtà di paese è diventata ormai una realtà a livello nazionale e non nego che molti miei colleghi avrebbero piacere a farne parte e questo non può far altro che inorgoglire tutti gli addetti ai lavori. In bocca al lupo a noi

A Vincenzo, a nome di tutta la società, va il più grande in bocca al lupo per la prossima stagione insieme.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author