CFG Livorno, attesa spasmodica per la gara con Siena

L’attesa per quella che è stata definita “la partita dell’anno del Girone A” si sta facendo spasmodica. Il Big Match che metterà di fronte la CFG Livorno e la Gecom Mens Sana Siena sabato 27 dicembre è vicino, ma prima per i ragazzi di coach Quilici c’è da superare uno scoglio non da poco, la LTC Sangiorgese.
Se infatti in città e sul web non si parla altro se non di come al PalaMacchia, con l’arrivo di Siena, si rivivrà un atmosfera degna dei grandi tempi passati, la concentrazione della CFG rimane sulla compagine lombarda che non verrà certo a Livorno per sfigurare.
La Sangiorgese è una squadra giovanissima, la più verde del campionato con ben 9 dei 12 giocatori a disposizione con meno di 21 anni di età. A guidare il team, offensivamente parlando, c’è però un 34enne, Daniele Benzoni. Esterno di grande esperienza Daniele è il miglior marcatore dell’intero Girone A con ben 22.4 punti per allacciata di scarpe. Limitarlo, per i labronici, sarà assolutamente fondamentale. Occhi puntati anche su Davide Priuli, classe 1986, una forza sotto le plance dove cattura quasi 10 rimbalzi di media. 
La LTC si presenterà al PalaMacchia con un record tutt’altro che negativo di 6 sconfitte e 5 vittorie, l’ultima delle quali arrivata contro Varese, una delle top del campionato.
Massima attenzione quindi ad una squadra pericolosa. La CFG Livorno ha l’occasione di conservare la sua imbattibilità casalinga ed attendere Siena, ma come detto servirà un’altra grande prestazione di Liberati e compagni per superare la Sangiorgese Basket.
Palla a due alle ore 18:00 sul parquet del PalaMacchia Domenica 21 Dicembre.

Edoardo Tamalio / Responsabile Marketing & Comunicazione

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author