CFG Livorno, finalmente si torna in campo

Un pausa molto, molto lunga quella che la CFG Livorno ha dovuto affrontare in queste ultime due settimane. A seguito del turno di riposo, è succeduta la “non-partita” contro Cecina, dunque i ragazzi di coach Quilici non disputano una partita ufficiale da quel 9 novembre quando fu superata Empoli.
Come tutte le partite di questo girone infernale, anche quella di domenica contro la Mamy Oleggio sarà dura, durissima. Se infatti il team di coach Zanotti ha all’attivo solo 2 vittorie, è comunque una squadra più che temibile, specie fra le mura amiche del PalaTerdoppio.
In attacco Oleggio è una formazione capace di grandi fiammate da parte di molti dei suoi giocatori: sono ben 5 gli uomini in doppia cifra di media. Occhi puntati su Claudio Sacco, classe 1981, miglior marcatore della Mamy che l’anno passato a letteralmente condotto alla promozione in Serie B. 
La CFG ritroverà il talento di Jacopo Lucarelli che potrebbe fare la differenze per una Livorno che in trasferta ha dimostrato di potersela giocare con tutti a patto di tenere alte a sufficienza le proprie percentuali di tiro.
Di certo i bianco rossi non molleranno neanche per un minuto.

Edoardo Tamalio / Responsabile Marketing & Comunicazione

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author