Champions League, Venezia passa a Tenerife

Grandissima impresa della Reyer Venezia che sbanca il parquet di Tenerife e mette a segno la terza vittoria consecutiva in Champions League. Ottimo inizio della squadra di De Raffaele che riesce a tenere il match in equilibrio soprattutto grazie alle conclusioni dalla lunga distanza. Venezia accelera improvvisamente grazie a Daye ed Haynes che continuano a bombardare dalla distanza.  Tenerife ricuce soprattutto con Iverson e chiude sul -2 ( 43-45). Nel secondo tempo Venezia non riesce a scappare e a prendere in mano il match sono i padroni di casa che con un parziale di 7-0 si portano in vantaggio sul 61-56. Bramos si mette al lavoro dall’arco insieme ad Haynes, i due giocatori di Venezia mettono insieme un parziale di 5-0 che White e Niang provano a rendere vano. La giocata della partita è però di Haynes che con un gioco da 3 punti rende vano il tentativo sul finale di Tenerife di rientrare. Il match termina sul 78-80 per i lagunari, la squadra di De Raffaele coglie una vittoria fondamentale e molto prestigiosa in casa della capolista.

Iberostar Tenerife: San Miguel, Staiger 3, Iverson 10, Richotti 9, Niang 4, Brussino 3, Bassas 3, Saiz 10, Abromaitis 16, Gillet 9, Beiran 4, White 7

Umana Reyer Venezia : Haynes 18, Stone 12, Bramos 14, Tonut 7, Daye 14, De Nicolao 2, Vidmar 10, Washington 2, Biligha, Mazzola, Cerella ne, Watt 1

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.