Che colpo della Virtus Bologna: dalla NBA arriva Mario Chalmers

Una vera bomba di mercato ha scosso la mattinata del basket italiano. La Virtus Bologna ha infatti raggiunto l’accordo con il due volte campione NBA Mario Chalmers, rimasto senza contratto la scorsa estare dopo un’annata vissuta con i Memphis Grizzlies. Chalmers, 32 anni da Anchorage, Alaska, si sta sottoponendo ad approfondite visite mediche, solo al termine delle quali la società felsinea ufficializzerà l’accordo che, in caso di fumata bianca, sarà fino a fine stagione.

Chalmers vanta un curriculum davvero ricco. Campione NCAA con Kansas University nel 2008, viene scelto al Draft dello stesso anno dai Minnesota Timberwolves con la pick #34, salvo venir subito mandato in Florida ai Miami Heat. Con la franchigia di South Beach gioca per un totale di 7 stagioni, vivendo da titolare l’epopea dei Big Three composti da LeBron James, Dwyane Wade e Chris Bosh, nelle quali Miami gioca per quattro anni consecutivi (dal 2011 al 2014) le Finals, vincendo l’anello in back-to-back nel 2012 (4-1 contro gli Oklahoma City Thunder) e nel 2013 (4-3 contro i San Antonio Spurs).

Il 10 Novembre 2015 viene tradato ai Memphis Grizzlies; il 10 Marzo 2016 si rompe il tendine d’Achille destro, venendo tagliato dalla franchigia del Tennessee e saltando tutta la stagione seguente. Nel Luglio del 2017 i Grizzlies lo rifirmano, non confermandolo però al termine della stagione.

Commenta
(Visited 152 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.