Chi arriva e chi saluta la serie A1 Femminile

Inizia a prendere forma la nuova serie A1, quella che ad ottobre prossimo darà il via alla stagione 2016-2017. La prima novità, e non è una buona notizia, riguarda la rinuncia della Ceprini Orvieto che saluta così il massimo campionato, le umbre ripartiranno dall’A2.

Ma intanto inizia ad entrare nel vivo il basket mercato, in tante infatti hanno già annunciato i primi colpi. Lo ha fatto in modo “prepotente” la Passalacqua Ragusa che ha messo sotto contratto sei giocatrici: Spreafico, Brunetti ala-pivot ex Castel San Pietro, Astou Ndour punto di forza della nazionale spagnola, l’esperta Bagnara, Laura Nicholls ed il play-guardia Julie Vanloo ex Lulea Basket. Ha salutato la Sicilia l’ala-pivot Monique Ngo Ndjock che approda in Toscana alla corte della Gesam Gas Lucca.

 

Restando in tema “lunghe”, la Pallacanestro Torino ha messo sotto contratto Gatti (arriva proprio da Lucca) e Tikvic, per il pacchetto esterne ci sono invece Kacerik e Marangoni. Due i volti nuovi per la neopromossa La Spezia che, persa Reke che si fermerà per un anno, ha trovato l’accordo con Bocchetti (Saces Napoli) e Nina Premasunac reduce da quattro stagioni con il ZKK Medvescak Zagabria.

Tanto lavoro anche per la Pall. Vigarano che ha riconfermato gran parte del nucleo dell’ultimo anno (via Ostarello), tra i rinforzi ci sono Reggiani (Lucca) e l’ala Granzotto. La guida tecnica è stata affidata a Massimo Solaroli. Riconfermati, parlando sempre di allenatori, Ricchini e Liberalotto a Napoli e Venezia. Per il primo ecco Gonzalez e Cinilli, per il secondo Micovic ed anche la partecipazione all’Eurocup Woman. A Schio, infine, è arrivata Tagliamento, mentre ad Umbertide la lunga Bove ex Orvieto. La nigeriana Ugoka saluta Parma e l’Italia ed approda all’AZS UMCS, squadra polacca.

 

A cura del sito web www.http://pb63.it. ( Sito della PB63 Lady Battipaglia)

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author