Climartzeta Castenaso - Madel Bologna 83-65

CLIMARTZETA CASTENASO – MADEL BOLOGNA 83-65
(20-9;36-22;60-53)

CASTENASO: Barbieri M. 4, Chiusolo , Venturoli 24, Barbieri A. 15, Trombetti 20, Harizaj 4, Masini ne, Serpieri, Rizzatti 10, Stanghellini All.re: Castelli

BOLOGNA: Venturi 9, Tavani , Nucci 21, Albertini 15, Zuccheri 6, Saccà 8, Pellacani 4, Galvan 2, Granata All.re: Giuliani

La Salus esce battuta al termine di una partita disputata contro un’avversaria con ben altri obiettivi rispetto alla formazione di coach Giuliani che non riesce a bissare il successo ottenuto su Forlì nell’ultima gara del 2014. Fin dall’inizio difatti è Venturoli, uno degli innumerevoli ex in casacca locale, che iniziava la gara colpendo per tre volte consecutive dalla lunga distanza e confezionando così i suoi primi 9 punti sui finali 24, dando il la ai 22 punti segnati dai locali.

Il primo quarto si spegne così con un +13 eloquente in favore dei padroni di casa capaci di contenere l’attacco ospite a soli 9 punti segnati. Solo al termine del terzo quarto si ravvisano le prime concrete reazioni ospiti. La formazione di Giuliani riesce finalmente a registrare al meglio sia l’attacco che la difesa, riuscendo ad arrivare al minimo svantaggio (60-53), grazie alle performance offensive di tutti, in testa Nucci e Albertini, rispettivamente a referto con 21 e 15 punti.

Nell’ultima frazione i locali riescono a ripremere sull’acceleratore riuscendo a riaprire nuove ferite nel momento in cui la Madel potrebbe cercare di accorciare ulteriormente le distanze. A completare il vantaggio finale ci pensano il solito Venturoli coadiuvato dall’altro ex Alessandro Trombetti e da Alberto Barbieri, rispettivamente a referto con 20 e 15 per allacciata.

Prossima partita la prima gara di ritorno ovvero la partita a domicilio con la capolista RaggiSolaris Faenza.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author