CNU: Cus Torino ancora alle finali

Per il sesto anno di fila il CUS Torino sarà al via delle Finali del Campionato Nazionale Universitario.
A Pavia, nella gara di ritorno dello spareggio preliminare a somma punteggio contro il CUS Pavia, il team biancoblù guidato in panchina da Alessandro Porcella s’impone con il punteggio di 49-74 e stacca il biglietto per Salsomaggiore Terme, sede designata delle Finali a 8 in calendario dal 19 al 23 maggio.
Torino, che partiva da una buona base, essendosi imposta nella gara di andata giocata a marzo alla Panetti di 19 punti, comincia la gara con il passo giusto. I presenti non fanno rimpiangere le assenze pesanti di Chiotti e Favario, e iniziano a bombardare il canestro avversario (alla fine saranno 11 le triple a referto). Sono ben 5 le conclusioni dall’arco a bersaglio nella sola frazione inaugurale, due di Maino (12 punti complessivi, tutti da oltre i 6e75) e due del braidese Draghici, best scorer subalpino con 15 punti. Una volta registrata al meglio la fase difensiva, il resto lo fa il contropiede. Al 10’ il margine è già più che rassicurante: l’11-23 porta a 31 le lunghezze di vantaggio degli ospiti.
Nel secondo quarto il gap, sia relativo che in termini assoluti, gonfia ancora di un paio di unità, con Torino che trova 6 punti di fila da Draghici e poi colpisce ancora a raffica dalla lunga distanza con Russano Maino e l’albese Negro. Pavia passa più volte da uomo a zona, ma non riesce a starci dentro: 27-42 al riposo.
Equilibrato il terzo quarto (13-13 il parziale), Torino consolida ancora nell’ultimo il già cospicuo patrimonio accumulato nei 70 minuti precedenti. Aprono altre tre bombe, Draghici Maino e Quaranta gli autori, chiudono con una coppia di liberi l’italo-svizzero Barattin, studente universitario (della squadra Uisp) e primo non agonista ad andare a referto in una gara ufficiale, e un canestro del play Groshev, macedone del Barracuda (campionato di Promozione).
Nelle ultime 5 edizioni delle Finali, Torino è sempre salita sul podio: seconda in casa nel 2011, prima a Messina nel 2012, terza a Cassino nel 2013, e infine seconda l’anno scorso a Milano, dove perse nell’atto conclusivo contro il CUS Bologna.

CUS PAVIA-CUS TORINO 49-74
Parziali: 11-23, 27-42, 40-55
PAVIA: Fant L. 7, Zandalasini 10, Ferrarini 6, Pacchiarotti 5, Fant S. 6, Famurewa 7, Malpede 2, Locatelli 6. All. Celè.
TORINO: Murta 2, Rampone 6, Alberti 7, Draghici 15, Groshev 2, Maino 12, Negro 10, Russano 10, Quaranta 8, Barattin 2. All. Porcella.

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author