Co.Ad. Pozzuoli, blitz a Sarno e primato in classifica

Vittoria e primato in classifica al termine del girone d’andata per la Co.Ad Pozzuoli. La formazione flegrea espugna per 73-86 il Palafinamore di Sarno e complice la sconfitta della capolista San Nicola Basket Cedri l’agguanta in testa alla classifica. Una partita quella giocata contro la formazione salernitana dove ancora una volta ha brillato il gruppo guidato dal tecnico Mauro Serpico. I bianco-granata chiudono alla fine con sei uomini in doppia cifra conducendo sempre avanti i quattro parziali di tempo. In evidenza le prove di Longobardi dal perimetro ma anche e soprattutto di Simeoli e Innocente che sono riusciti a tenere bene sotto canestro la fisicità di Kalanj, giocatore di grande levatura tecnica della squadra di Sarno. Pozzuoli parte bene grazie ai punti di Errico e Caresta anche se i padroni di casa sospinti da Kalanj e Dunjic riescono a portarsi avanti. Nel finale di tempo è un gioco da tre punti di Simeoli a consentire ai flegrei di chiudere avanti al 10′ (18-19). Nel secondo quarto il match continua ad essere equilibrato anche se Cvijic da del filo da torcere ai puteolani in difesa. Pozzuoli trova tre bombe nel momento più delicato della partita e portata per mano da Longobardi chiude a più cinque a metà partita (42-47). Nel terzo parziale arriva il break per la Co.Ad. che le consente di dare uno strappo al match. Sono Simeoli ed Errico a fare la voce grossa anche se coach Serpico deve centellinare i minuti dei propri giocatori visti i tanti falli a proprio carico. Pozzuoli riesce a chiudere 57-65 al 30′. Negli ultimi dieci minuti i flegrei gestiscono il vantaggio e con Innocente e Orefice accumulano altri punti che gli consentono alla fine di vincere 73-86.

INTERVISTE “Abbiamo vinto una partita difficile su un parquet molto ostico contro una squadra giovane – ha spiegato a fine partita coach Mauro Serpico -.Kalanj ha dimostrato ancora una volta di essere di categoria superiore. Sono contentissimo perché abbiamo chiuso il girone d’andata con una sola sconfitta e non possiamo che essere soddisfatti di questo. Mi sono un po’ arrabbiato nei primi due quarti per i giochi offensivi. Avevamo preparato la partita sulla velocità ma non siamo riusciti a portare gli schemi a termine e spezzavamo tutti i giochi con tiri non in equilibrio. Innocente? Ha 44 anni sulla carta d’identità però per me ne ha dieci di meno perché lo dimostra per la grinta, la voglia e il cuore che ci mette in ogni partita. E’ un esempio per i più giovani. Abbiamo fatto tredici vittorie consecutive e siamo in testa alla classifica. Ci speravamo e volevamo esserci. Già da martedì pensiamo alla prima di ritorno di sabato. Simeoli? Roberto è un atleta che fa la differenza e ha i suoi tempi. Sa bene come gestire il match ed è per noi fondamentale come lo sono tutti del roster. Alla fine sia lui ma anche Orefice che nell’ultimo parziale ha fatto nove punti di fila. E’ la dimostrazione che abbiamo un gruppo unito e forte, orgoglio per me allenarli perché hanno sempre fame di vincere“.

BASKET SARNO 73 – CO.AD. POZZUOLI 86

Basket Sarno: Milinkovic 9, Falco 13, Lalic ne, De Matteis ne, Passacantilli 5, Sretenovic 4, Dunjic 7, Robustelli ne, Cvijic 19, Nappo ne, Kalanj 16. All. Vidak

Co.Ad. Pozzuoli: Caresta 10, Conforto 2, Di Domenico, Dimitrov 12, Errico 14, Innocente 9, Longobardi 15, Orefice 12, Simeoli 12, Ajayi ne, Iaccarino ne. All. Serpico

Arbitri: D’Aiello di Caserta e Santonastaso di Maddaloni

Commenta
(Visited 82 times, 1 visits today)

About The Author