Coach Padovano parla di Monsummano e del finale di stagione

Coach parlaci del prossimo impegno con Monsummano
E’ inutile nascondersi è una partita che racchiude delle insidie molto grandi, è una squadra in palla che viene da un successo importante a Borgosesia, sono in lotta anche loro per arrivare ai play/off e quindi sono una squadra che ha grandi motivazioni per riuscire a raggiungerli, quindi sarà carica al 100%.
Ha un tipo di gioco che mette in difficoltà qualsiasi tipo di avversaria, coi loro cambi sistematici e con le loro situazioni tecniche, su cui fanno molto affidamento, in casa hanno un ottimo rendimento, segnando sempre moltissimo, grazie ad un quintetto la cui qualità è molto elevata.
Ci aspetta una partita difficile che va giocata con la testa, a ritmi un pochino più bassi per tenerla sotto controllo ed evitare che riescano a sviluppare la loro transizione, che è molto pericolosa.
Bisognerà inoltre essere molto bravi a leggere le situazioni tattiche che si verificheranno durante la partita.
Cosa ci dobbiamo aspettare in questo finale di campionato ?
In questo finale abbiamo quattro partite tutte difficili e molto importanti per noi, partite che ci potrebbero ancora regalare una classifica molto positiva, se riuscissimo ad avere un rendimento alto e potrebbero viceversa penalizzarci in ottica play/off se il nostro rendimento non fosse all’altezza.
Purtroppo non è andata come speravo, in questo ultimo mese ed in particolare in questa pausa del campionato, contavo di porre fine alla lunga sequenza di malattie e piccoli infortuni che ci hanno afflitto e, almeno in vista di questa partita, di poter recuperare fisicamente tutti i giocatori, per poterla preparare al meglio, per poterci allenare al completo con più continuità, ma non è stato così, anche in questi giorni che precedono la partita i malanni di stagione ci hanno impedito di farlo.
Quindi è un momento particolare, ma dobbiamo trovare un po’ di orgoglio, i ragazzi ce la mettono tutta, sono vogliosi, in allenamento stanno dando l’anima e cercheranno di dare il massimo di ciò che il loro fisico gli permetterà.
Comunque, nonostante tutto, sono molto fiducioso, sia per questa partita, che per il finale di campionato, abbiamo quattro partite difficili, ma non impossibili e tutto può ancora succedere.

Stefanini Stefano

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author