Colpo grosso della Surgical Virtus a Bolzano

 

 

Pazza, pazza, pazza Virtus. Una squadra capace, contro Bolzano, di andare sotto di 21 punti (46-25 al 18’) e di vincere in scioltezza, o quasi, con il punteggio di 82-70. Un successo che avvicina sempre più la formazione allenata da Iris Ferazzoli nella zona playoff. C’è ancora molto da lottare, ma i presupposti per arrivare alle finali a otto ci sono tutti. E’ stata, non solo la serata di Sarni, Rossi e Templari, ma anche quella di Vargiu, Mura, Ridolfi e Da Silva. Ma il merito maggiore oggi lo si deve dare al coach argentino, capace di caricare la squadra dopo il riposo e trascinarla al successo. L’avvio non è certo dei migliori per la Virtus che vede in appena 6’ di gioco la formazione di casa andare in fuga (20-9). Bolzano tira e segna, la Virtus tira e sbaglia. Il primo quarto si chiude con la Virtus in ritardo per 27-14.

Nel secondo periodo la situazione non cambia. Bolzano ha saldamente nelle mani le redini del match. La Virtus soffre e non riesce a replicare, non solo, subisce anche dalla squadra di casa il massimo vantaggio (46-25 al 18’). Il tempo si chiude sul 48-32 per il Bolzano.

Al rientro in campo la Virtus appare più motivata. Sarni segna e assieme a lei arrivano i punti di Rossi, Vargiu e, soprattutto Templari. Bolzano accusa il colpo e le cagliaritane al 30’ riaprono la gara (59-55). Negli ultimi 10’ la Virtus non abbassa il ritmo e piazza un break di 22-2 (72-61 al 37’). La gara è chiusa. La Virtus si arrocca in difesa e aspetta il fischio finale per festeggiare l’impresa.

 

Alperia Itas Bolzano-Virtus Surgical Cagliari 70-82

Bolzano: Ribeiro 11, Giordano 14, Larcher, Cela 11, Fall 7, Matic 4, Lorenzi, Desaler, Probitzer 7, Zelger, Piermattei 6, Ruocco.

Virtus Surgical: Gomes Da Silva 11, Ridolfi 5, Mura 2, Rossi 21, Templari 22, Vargiu 4, Mastio, Melis, Pellegrini, Sarni 17. Allenatore: Ferazzoli.

Parziali: 27-14; 48-32; 59-55; 70-82.

 

Ufficio Stampa Virtus Surgical Cagliari

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author